Tennistavolo, Europei 2015: l’Italia maschile parte bene, donne sconfitte

Niagol-Stoyanov-tennistavolo-foto-fitet-facebook.jpg

Parte bene l’avventura dell’Italia maschile di tennistavolo agli Europei 2015 di Ekaterinburg (Russia). La squadra azzurra, retrocessa lo scorso settembre in Challenge Division e tra le candidate per la promozione in Championship, ha superato questa mattina la Bulgaria con un rotondo 3-0 nella prima gara del girone F. Di Mihai Bobocica (3-0 contro Stanislav Golovanov), Niagol Stoyanov (3-2 con 12-10 al quinto contro Petyo Krastev) e Leonardo Mutti (3-1 contro Teodor Alexandrov) i punti.

La compagine guidata da Patrizio Deniso, dunque, dimostra subito le proprie ambizioni di classifica. Alle 16 italiane sarà fondamentale la seconda sfida di giornata, quella contro l’Inghilterra, una cartina al tornasole ben più precisa per valutare le nostre possibilità di riuscita nell’obiettivo. Domani alle 10 il terzo e ultimo incontro con l’abbordabile Estonia, sconfitta all’esordio per 3-0 dagli inglesi di Paul Drinkhall.

Falsa partenza, invece, per l’Italia femminile, che con tutta probabilità dovrà vedere anche quest’anno con il binocolo le altre nazionali contendersi i posti promozione. La Turchia si è imposta per 3-1 sulle azzurre: di Chiara Colantoni l’unica vittoria, 3-1 contro Damla Uzel. Per le atlete del Bosforo punti di Merve Menge (2) e Melek Hu, sempre battuta la veterana Denisa Zancaner.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fitet

Lascia un commento

Top