Tennis, WTA Guangzhou: niente da fare per Sara Errani, Allertova troppo forte

Sara-Errani-Tennis-Pagina-FB-Super-Tennis.jpg

Si conclude in semifinale l’avventura di Sara Errani al WTA di Guangzhou (Cina). La bolognese è stata, infatti, sconfitta dalla ceca Denisa Allertova, numero 74 del mondo, in 1 ora e 25 minuti di gioco con il punteggio di 7-5 6-2.

Un match che nel primo game promette bene per Sarita, con il break conquistato sul servizio dell’avversaria. Purtroppo però, dall’1-0, c’è una serie di 5 giochi a 0 a favore della ceca, con l’azzurra incapace di ottenere un 15 nei propri turni in battuta. Sul 5-1, la Allertova può servire per chiudere la frazione, con due break di vantaggio e la sensazione di poter fare quello che vuole, grazie a un tennis potente e un timing sulla palla semplicemente perfetto. Invece, è la Errani a reagire al momento di grande difficoltà, riuscendo a recuperare il set, sfruttando qualche errore della rivale e pareggiando i conti sul 5-5. L’italiana ha addirittura la chance per andare avanti 6-5 senza però riuscire a capitalizzare i 5 break point sul servizio della ceca. Un game che costerà caro alla nostra giocatrice che, infatti, perderà 7-5 la frazione per delle percentuali in battuta altamente deficitarie.

Nel secondo set la musica non cambia e i problemi di Sara nel tenere a bada il gioco aggressivo della Allertova sono i medesimi. La ceca vola sul 4-0 e virtualmente chiude la sfida nonostante gli sforzi della Errani di rientrare in partita. Troppo “leggero” il tennis della bolognese, quest’oggi, per impensierire una giocatrice in condizione psicofisica ideale, reduce dalla vittoria con Simona Halep del turno precedente. Il 6-2 di fine incontro è la logica conseguenza di quello che il campo ha mostrato.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB Supertennis

Twitter: @Giandomatrix

Tag

Lascia un commento

Top