Tennis, US Open 2015: Pennetta o Vinci? Chi sarà la protagonista della festa azzurra?

tennis-flavia-pennetta-fb-supertennis.jpg

Questa sarà una giornata particolare per lo sport italiano, la più importante della storia del tennis azzurro. Per la prima volta due atlete del Bel Paese si incroceranno nella finale di un torneo del Grande Slam e lo faranno a Flashing Meadows, nell’edizione numero 135 degli US Open.

Sarà una vera cerimonia per tutti gli appassionati della racchetta, ma chi sarà la festeggiata?

Difficile dirlo, sarà una grande battaglia dove Flavia Pennetta partirà leggermente favorita in virtù del piccolo vantaggio negli scontri diretti (5-4) e per il maggior numero di trofei conquistati in carriera (10-9).

La brindisina ha eliminato, tra le altre, l’australiana Samantha Stosur e la ceca Petra Kvitova, due grandi giocatrici, spesso ai vertici delle classifiche mondiali, prima demolire la numero 2 del mondo Simona Halep in semifinale. Inoltre, la ormai ex numero 26 del mondo, gode di un grande periodo di forma che le ha permesso una crescita esponenziale nei tornei di preparazione al Major americano.

Dall’altro lato della rete c’è però quella Roberta Vinci capace di sconfiggere in rimonta la numero 1 del seeding Serena Williams, dimostrando una grandissima tenacia, oltre a delle doti tecniche di pregevole fattura. Il suo rovescio è micidiale, come ben sanno Serena e la francese Kristina Mladenovic, sconfitta ai quarti in tre set, anche qui dimostrando grande grinta e forza di volontà.

Insomma, questa partita sarà uno spettacolo per tutta la Nazione ed il risultato di questo derby italiano (e pugliese) sarà soltanto la cornice di un bellissimo quadro, con protagoniste Flavia e Roberta, colorato interamente con sfumature azzurre.

La partita sarà visibile in chiaro su Deejay Tv (canale 9 del digitale terrestre) e su Eurosport (canale 210 di Sky e 372 di Mediaset Premium) con inizio alle ore 21.

Foto: Pagina Facebook Supertennis

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top