Squash: El Weleily e Gaultier vincono l’Open di Cina

Squash-Grégory-Gaultier-FB.jpg

La ripresa delle competizioni nello squash è stata segnata dall’Open di Cina, svoltosi a Shanghai. Il torneo maschile, un International 100, è stato dominato dal francese Grégory Gaultier. Il campione europeo, numero tre del ranking mondiale, ha sbrigato in soli quaranta minuti la pratica della finale contro l’egiziano Marwan El Shorbagy, sconfitto in tre set con il punteggio di 11-6, 11-2, 11-4. Da notare che Gaultier non ha lasciato neppure un set in tutto il torneo, senza superare mai i tre quarti d’ora di durata per ciascuna partita. In semifinale, infatti, il francese aveva sconfitto 11-6, 11-4, 11-4 il cinese di Hong Kong Leo Au, mentre El Shorbagy aveva dovuto affrontare una maratona di quasi due ore con il connazionale Omar Mosaad (5-11, 11-9, 14-12, 8-11, 7-8).

Al femminile, la finale tutta egiziana ha invece premiato Raneem El Weleily, che ha appena conquistato il primato nel ranking mondiale. La ventiseienne ha superato la più giovane connazionale Nouran Gohar, appena dicassette anni, per 13-11, 11-7, 11-7 in poco più di mezz’ora. Gohar ha però impressionato durante il torneo per aver eliminato ai quarti di finale la fuoriclasse malese Nicol David (9-11, 11-8, 11-5, 11-9) ed in semifinale la francese Camille Serme, campionessa d’Europa (11-8, 11-9, 11-8). El Weleily, invece, aveva sconfitto in semifinale la statunitense Amanda Sobhy (11-5, 11-5, 11-9).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top