Softball, playoff ISL: Bollate con un piede in finale, Forlì-La Loggia in parità

Carlucci.jpg

Primo round di semifinali playoff nel weekend e situazioni abbastanza differenti sui due campi di gara: a Bussolengo, infatti, il Bollate ha sbancato con una duplice vittoria, mentre in Piemonte La Loggia e Forlì si sono spartite equamente la posta.

Partiamo proprio dal match delle campionesse in carica: gara uno vede una bella sfida tra le lanciatrici azzurre Ilaria Cacciamani e Alice Ronchetti, ma l’equilibrio si spezza già al secondo inning con un doppio a sinistra di Arianna Dall’ò che vale i primi due punti. Anche Michela Musitelli, Sara Avanzi e Giulia Villirillo sono in ottima giornata, così La Loggia può chiudere rapidamente per 5-0.
Le romagnole, fresche vincitrici di Coppa delle Coppe, si riscattano però in gara due: Elisa Grifagno sblocca subito la situazione in favore delle ospiti, quindi Blaire Luna ipnotizza le avversarie con qualcosa come dodici strike-out. Al tempo stesso, anche Femke Van Dusschoten dà vita ad un’ottima prestazione in pedana, così il punteggio resta immutato e vale il pareggio di Forlì nella serie.

In provincia di Verona, invece, le neocampionesse d’Europa cadono due volte contro Bollate per 2-4, 0-1. Entrambe le sfide sono alquanto intense: un doppio di Greta Cecchetti spinge a casa Lara Buila e Alice Parisi per aprire le danze, poi un sacrificio di McKenzie Corn vale addirittura il provvisorio 0-3 nella prima sfida, prima di incappare nella reazione di Bussolengo (bene Alice Fiorio e Haylie Wigner) che però non impedisce alle milanesi di festeggiare il primo successo.
Ci vuole il quinto inning, invece, per permettere alle ragazze di Luigi Soldi di riempire completamente il proprio bottino: è un bunt di Lara Buila ad avviare l’azione decisiva nella quale è complice la difesa delle veronesi, che poi non riescono a replicare. A Bussolengo servirà ora una vera impresa per ribaltare la situazione a Bollate.

foto: Cristiano Gatti/Oldmanagency per Fibs

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

 

Lascia un commento

Top