Sci nautico: l’Italia domina tra gli under 21. Pajni grande protagonista

Alice-Bagnoli-e-Gianmarco-Pajni-sci-nautico-foto-sito-federale-scinautico.com_.jpg

Grande Italia ai Campionati d’Europa e d’Africa under 21 di sci nautico. La rassegna, terminata domenica scorsa nella città catalana di lleida Gimenells, ha incoronato la baby squadra azzurra con ben sette medaglie (2-3-2). Un trionfo accolto con grande gioia da Elisabetta Galli, direttore tecnico del settore. “Questa trasferta è stata un vero, grande successo, tutti sono stati bravissimi“, riporta il sito federale.

Di grande prestigio il risultato della squadra, bronzo con il quartetto composto da Alice Bagnoli, Gianmarco Pajni, Edoardo Berio e Manuel Domini. Sugli scudi proprio Pajni, oro nelle Figure maschili con 9640 punti e splendida conferma dopo l’argento iridato dello scorso luglio, e Brando Caruso, nuovo campione continentale (e mediterraneo) della gara di slalom con un sontuoso 2/58/10,75.

Per gli azzurrini sono arrivati anche gli argenti di Alice Bagnoli (Figure femminili, con nuovo record personale di 6860 punti), Edoardo Berio (salto, 58.6 metri, primato sfiorato a 59) e ancora di Pajni, secondo nella classifica di combinata con Berio terzo. Per il promettente italiano, vincitore di tre medaglie in Spagna, anche un podio sfiorato nel salto. Quarta pure la Bagnoli nella combinata: i punti che l’hanno privata della medaglia sono stati tuttavia pochissimi.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: scinautico.com

Tag

Lascia un commento

Top