Rugby – Pro12, seconda giornata: Treviso rimonta ma cede ad Edimburgo, Zebre ko a Newport

Bu8F2_JIUAA4IsO.jpg

Altro giro, altra sconfitta dolorosa per il Benetton Treviso. Questa volta, però, brucia davvero. I Leoni cedono 24-27 contro l’Edimburgo in una partita cominciata malissimo e rimontata splendidamente, che i biancoverdi avrebbero potuto vincere senza il blackout del primo tempo. L’inizio, infatti, è di quelli shock: in dodici minuti gli ospiti mettono a referto due mete senza nemmeno tanti patemi, forti di una difesa trevigiana fin troppo leggera e poco reattiva. Edimburgo rallenta il ritmo, Hayward prova a riportare sotto i veneti con sei punti dalla piazzola ma Tonks, dall’altra parte, risponde e il punteggio è di 6-17 dopo trenta minuti. E Treviso pare essere soltanto lontano parente di quello ammirato in Irlanda contro il Munster, anche perché al 33′ Beard schiaccia la terza meta del 6-24.

In casa Benetton, però, la sveglia ora suona davvero e Hayawrd prima ed una meta di Pratichetti portano i Leoni all’intervallo sul 16-24 e in superiorità numerica (giallo a Cochrane). Pronti-via e il Benetton sfrutta l’inferiorità scozzese marcando con Duncan Naudé. Il pareggio, dopo una lunga fase di stallo, arriva al 56′ con il piede di Hayward (24-24). Poi il match si spegne di nuovo a causa dei tanti errori, ma Tonks al 74′ fa 24-27. Treviso si riversa nei 22 scozzesi, l’assedio in mischia porta ad un altro giallo sui 5 metri scozzesi ma proprio in 14 Edimburgo conquista una punizione nell’ingaggio ed espugna Monigo.

Marcatori: 5′ m. Burleigh tr. Tonks, 13′ m. Hoyland tr. Tonks, 24′ cp. Hayward, 26′ cp. Tonks, 30′ cp. Hayward, 35′ m. Beard tr. Tonks, 39′ cp. Hayward, 40′ m. Pratichetti tr. Hayward, 42′ m. Naude, 56′ cp. Hayward, 73′ cp. Tonks

La reazione invocata dalle Zebre, invece, è arrivata. Ma non è bastata. I bianconeri cedono nuovamente in Galles, questa volta contro dei Dragons decisamente abbordabili e alla portata della franchigia federale, costretta a cedere però 13-0 a Newport. Eppure, gli uomini di Gianluca Guidi hanno fatto intravedere diversi progressi rispetto all’imbarcata presa una settiman fa, anche grazie ad una formazione più solida ed esperta. I passi in avanti più notevoli si sono visti in difesa e nelle fasi statiche, con alcune buone trame anche in attacco.

Spesso, però, è mancato un centesimo per fare un euro, mentre dall’altro lato i gallesi hanno concretizzato le poche occasioni a disposizione, marcando tutti i punti del match già nel primo tempo. Gli uomini di Guidi pagano la giornata negativa al piede di Beyers, ottimo nel gioco aperto ma meno dalla piazzola.

Dragons – Zebre 13-0
Marcatori:
3 -0 11′ cp Tovey, 25′ cp Tovey, 28′ m. Jackson tr. Tovey

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Lascia un commento

Top