Rugby, Mondiali 2015: Francia brutta e vincente, non basta la grinta alla Romania

B7YASGxCYAAp81D.jpg

Una brutta Francia vince una brutta partita contro la Romania, nel match che chiude la quarta giornata dei Mondiali 2015 di rugby. A Londra i Bleus confermano tutti i propri limiti ma ammazzano il match nei momenti opportuni, conquistando anche il punto di bonus con il 38-11 che li fa volare temporaneamente in testa al Gruppo D.

Il match si sblocca alla mezzora con la meta di Sofiane Guitoune, dopo due piazzati di Parra e Vlaicu e con i romeni in 14 per l’ammonizione Paulica. I transalpini, pur non essendo molto brillanti nel creare gioco, sfruttano la superiorità e marcano di nuovo poco dopo con Nyanga. La Romania, tuttavia, non esce mai dal campo e malgrado gli evidenti limiti tecnici prova a far male anche in fase offensiva, ottenendo però solo altri tre punti per il 17-6 con cui si chiude il primo tempo. Il ritmo del match non decolla nemeno nella ripresa, restando piuttosto basso anche oltre l’ora di gioco. quando poi la Francia sfrutta la maggiore freschezza e chiude la pratica con Guitoune (66′) e con Fofana (69′) per il bonus. E’ Ursache, al 79′, a firmare la meta della bandiera, ma il punto esclamativo lo mette Gael Fickou.

Tag

Lascia un commento

Top