Rugby, Coppa del Mondo 2015: DIRETTA LIVE Italia-Francia. Azzurri, serve un miracolo

Italia-Rugby-Pagina-FB-Fir.jpg

Nel tempio di Twickenham l’Italia vuole entrare nella leggenda del rugby. Per farlo, dovrà battere la Francia. Un successo schiuderebbe le porte dei quarti di finale: servirà un miracolo. Inizia subito con un match decisivo la Coppa del Mondo 2015 degli azzurri, privi del pilastro Sergio Parisse. Servirà una difesa di ferro e provare a sfruttare tutte le (poche) occasioni che i transalpini ci concederanno. Sarà una battaglia di trincea. Tutti in mischia con gli azzurri! Buon divertimento con la nostra Diretta Live!

La presentazione di Italia-FranciaLa formazione dell’Italia

Clicca F5 per aggiornare la pagina

80′: finisce 32-10 la partita. Il sogno dei quarti di finale può essere quasi accantonato dagli azzurri. Da sottolineare una reazione positiva da parte di Ghiraldini e compagni.

76′: l’Italia non sfrutta le tante occasioni avute. Mancano pochi minuti al termine.

71′: riconquista campo l’Italia, touche nei 5 metri francesi.

70′: arriva la meta francese con Mas, trasformata da Michalak. 32-10 per la Francia, partita finita.

62′: l’Italia pressa a tutto campo la Francia, purtroppo non riusciamo a guadagnare metri.

60′: la partita sta scivolando via purtroppo. Mancano 20′ al termine.

58′: entriamo bene nei 10 metri francesi, altra touche a nostro favore. Peccato, tenuto a terra azzurro, non riusciamo a concretizzare.

55′: riusciamo a difenderci bene, proviamo a ripartire verso la metà campo francese. Risaliamo bene il campo, touche nostra sui 22 francesi.

54′: purtroppo paghiamo ancora in mischia e arriva un altro calcio di punizione per la Francia.

51′: Italia in trincea nei 22 francesi, strepitoso il cuore azzurro. La palla arriva a Venditti che va a schiacciare in meta. Coraggio azzurri che siamo ancora in corsa. Trasformazione per Tommaso Allan, il risultato è di 25-10.

50′: attenzione che forse è meta azzurra. Purtroppo però il TMO chiama un in avanti di Gori. Comunque da apprezzare l’orgoglio di Ghiraldini e compagni.

49′: è arrivata, forse tardiva, la reazione azzurra. Arriviamo nei 22 francesi dopo un calcio di Tommaso Allan, attacchiamo la linea francese con un carrettino e ci fermiamo a 5 metri dalla linea di meta.

44′: trasformata, 25-3. L’Italia non c’è.

44′: meta in mezzo ai pali per la Francia con Slimani. I transalpini danno spettacolo, gli azzurri arrancano.

42′: centra i pali Michalak, 18-3 per la Francia, compito durissimo per gli azzurri.

41′: immediato fuorigioco azzurro, altro calcio per la Francia.

41′: kick-off francese! Si riparte

Discorso per caricare gli azzurri da parte di Brunel nello spogliatoio. Ci sono dodici punti da recuperare, serve un’impresa memorabile. Tra pochi minuti si ricomincia.

40′: si conclude così il primo tempo, un’Italia che c’è stata a tratti. Serve molto di più per provare a far male ai francesi.

39′: 15-3 per la Francia, la poca disciplina azzurra non paga.

39′: altra grande azione francese con Picamoles, touche nei 22. Ancora errore azzurro, vanno ancora per i pali i transalpini.

37′: crolla Castrogiovanni, calcio per la Francia oltre i 50 metri. Spedding ci prova lo stesso. E ci riesce, 12-3 per la Francia.

36′: ancora buona Italia dopo la ripartenza, altra mischia conquistata a metà campo.

34′: questa volta non sbaglia Tommy Allan! 9-3, l’Italia c’è!

33′: questa volta buona mischia azzurra. Calcio conquistato poco oltre la metà campo. Allan chiede i pali, servono punti nel tabellino italiano.

30′: male male l’Italia. Altra mischia persa. I transalpini però non stanno sfruttando al meglio il momento no azzurro e continuano a sbagliare.

27′: ancora calcio di punizione per la Francia in mezzo ai pali. 9-0, l’Italia deve riorganizzarsi.

25′: fatica ancora l’Italia in fase offensiva, riusciamo però a difendere bene e a non far giocare la Francia.

21′: ottima mischia azzurra, calcio di punizione e mischia a metà campo. Proviamo a ripartire.

20′: soffre ancora l’Italia. Ennesimo calcio per Michalak. Il francese però colpisce il palo. Per fortuna è mischia azzurra.

17′: niente da fare. Recupera la difesa francese. Ancora 6-0 per i galletti.

15′: ancora bene l’Italia che conquista una touche nei 22 francesi.

13′: si è svegliata l’Italia! Grandi fasi per gli azzurri, soprattutto con un fantastico Ghiraldini, autore di una splendida accelerazione. Calcio di punizione conquistato ma purtroppo sprecato da Tommaso Allan.

9′: attenzione, annullata la meta francese dopo il controllo del TMO! Si riparte da un calcio di punizione per la Francia. 6-0, ancora Michalak. Intanto ancora brutte notizie in casa Italia: esce Andrea Masi, entra Bacchin.

9′: la Francia attacca alla grande, meta per Nakaitaci.

8′: ancora deve entrare bene in campo l’Italia. Intanto problemi per Andrea Masi. Attacca la Francia nei nostri 22.

6′: non rotola via Castrogiovanni, altro calcio per la francia, ancora in mezzo ai pali. Questa volta Michalak non sbaglia: 3-0.

4′: soffre in mischia l’Italia che concede un calcio facile ai francesi. Per fortuna i galletti centrano il palo e non mettono a segno i primi tre punti.

3′: buona difesa azzurra, palla recuperata. Mischia ad introduzione per Ghiraldini e compagni.

2′: prime fasi azzurre, tenuto a terra e riparte la Francia con un calcio che supera la metà campo.

1′: kick-off per l’Italia. Parte Tommy Allan, si comincia!

21.00: prima la Marsigliese, poi l’Inno di Mameli. Che spettacolo a Twickenham. Italia con la classica maglia azzurra.

20.55: discorso di capitan Ghiraldini negli spogliatoi. Twickenham è già scatenato. Tra poco gli inni nazionali.

20.45: manca meno di un quarto d’ora al fischio d’inizio. Sale la tensione in casa Italia. Serve un’impresa!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Diretta Live a cura della Redazione

Foto: Pagina FB Fir

Tag

Lascia un commento

Top