Red Bull Cliff Diving, World Series 2015: ultima tappa a Bilbao. Presente De Rose

Tuffi-grandi-altezze-bilbao-foto-romina-amato-pagina-fb-red-bull-cliff-diving.jpg

Dopo l’emozionante week-end passato a Polignano a Mare, con oltre 50 mila spettatori nella suggestiva località pugliese in cui Gary Hunt (Gran Bretagna) e Rachelle Simpson (Usa) si sono confermati padroni delle World Series per la seconda stagione consecutiva, il circuito dei tuffi dalle grandi altezze sponsorizzato Red Bull vivrà il suo ultimo atto del 2015 a Bilbao (Spagna).

L’ottava e conclusiva tappa maschile si svolgerà come nel 2014 nella città basca, di fronte al capolavoro architettonico del Guggenheim Museum e senza alcuna valenza di classifica. Hunt, sei vittorie su sette in stagione più il trionfo mondiale a Kazan, ha letteralmente dominato la contesa e guida con 1290 punti, oltre 400 in più rispetto a Orlando Duque (810) che si è imposto a febbraio in Coppa del Mondo. Interessante, piuttosto, la corsa al podio: oltre al colombiano ci sono anche il messicano Jonathan Paredes (779), l’altro britannico Blake Aldridge (690) e l’americano David Colturi (600). Tutto si deciderà sabato 26 settembre dalle 14.30 in poi.

E, tra gli iscritti grazie alle wild card, figura nuovamente l’italiano Alessandro De Rose, 16esimo ai Mondiali e acclamato nella tappa casalinga nonostante l’eliminazione nel difficilissimo testa-a-testa con il futuro vincitore Gary Hunt. Per il cosentino, che gara dopo gara scala le classifiche a livello di punteggi e accresce la sua popolarità dentro e fuori l’ambiente, un’ottima occasione per fare esperienza e prepararsi in vista della prossima stagione. A 23 anni è tra i cliff diver più giovani e ha fame di crescita, studiando i migliori e lavorando duramente senza purtroppo strutture eccelse.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Red Bull Cliff Diving

Tag

Lascia un commento

Top