Pallanuoto, Champions League 2016: Sport Management al secondo turno in scioltezza

786ee688-4dcc-4cb4-bda1-6f818b78d63b1.jpg

Dopo il pareggio di ieri sera all’esordio, con i rumeni dell’Oradea (risultato 11-11), arriva una vittoria sui padroni di casa maltesi del La Valletta per 19-5 che sta a significare passaggio del primo turno della Champions League 2016 per la Sport Management. Match totalmente dominato per i veronesi: è il parziale che parla (6-2, 5-2, 2-0, 6-1). A segno Antonio Petkovic, Cristiano Mirarchi e Giacomo Bini con una tripletta, due gol per Francesco Coppoli, Tommaso Vergano, Tommaso Busilacchi e Arnaldo Deserti e con una rete Andrea Razzi e Alessandro Brambilla. Domani l’ultimo incontro del girone, con il Budva, utile solo a stabilire le posizioni.

“Sono soddisfatto sia della partita disputata sia del passaggio del turno  – ha commentato Gu Baldineti al termine della partita (comunicato stampa Sport Management) – ci sono ancora degli aspetti da sistemare, ma con il tempo troveremo le giuste soluzioni. Domani mattina affronteremo il Budva, un’ottima squadra, ma noi vogliamo i tre punti per chiudere il girone in testa”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: Brunorosafoto

Lascia un commento

Top