Pallamano, Serie A Femminile: analisi e numeri della seconda giornata

Pallamano-femminile-Indeco-Conversano-FIGH-e1455721907944.jpg

Dopo la seconda giornata di campionato, si inizia a delineare la classifica della Serie A di pallamano femminile con Indeco Conversano e Jomi Salerno che si distanziano dalle altre.

Le pugliesi raggiungono quota 6 punti grazie al netto successo 28-19 sul campo dell’Alì Mestrino, prestazione condita anche dalle 14 reti di una straordinaria Laura Rotondo.

Per le ragazze di mister Salvatore Cardaci hanno invece steso a domicilio lo Schenna con il punteggio di 34-23. Migliore in campo l’ala Oxana Pavlyk, capace di mettere a segno ben 11 gol.

Alle spalle delle due favorite per il Tricolore c’è bagarre, con sei squadre a 3 punti.

Passo falso del Cassano Magnago, sconfitto in trasferta dal Casalgrande Padana, che ha trovato in Ilaria Furlanetto una vera leader, top scorer della sfida con 10 centri.

Brutta sconfitta anche per la Globo-Halmax-Bioapta Teramo, che vanifica l’ottima prestazione dell’esordio cedendo a Ferrara 25-17 contro l’Ariosto.

Va meglio all’altra compagine della cittadina abruzzese, grazie al successo casalingo per 29-25 sulle sarde del Nuoro.

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top