Mondiali Richmond 2015, crono femminile Junior: doppietta a stelle e strisce

dygert.jpg

La star-spangled banner si leva più in alto di tutte a Richmond al termine della cronometro femminile Juniores che ha aperto il programma iridato delle gare individuali: gli Stati Uniti registrano infatti una splendida doppietta, col bronzo appannaggio dell’Australia.

Sui 15 km di percorso s’impone Chloe Dygert, diciottenne originaria di Indianapolis: 20’18” il suo tempo alla media di 44.335. Un successo netto, con ben 1’06” sulla connazionale Emma White che porta a casa dunque l’argento: bronzo per l’australiana Anna-Leeza Hull, che replica così il risultato conseguito dodici mesi fa a Ponferrada rimediando un distacco di 1’26” dalla vincitrice. Amaro quarto posto per la danese Pernille Mathiesen, argento uscente esclusa dal podio per appena 4”, quindi la francese Juliette Labous (+ 1’35”) completa la top five.

In casa Italia la migliore è la bergamasca Lisa Morzenti, diciottesima al traguardo con 2’07” di ritardo dopo una prima parte di gara più brillante. Poco più indietro Sofia Bertizzolo, che termina ventitreesima a 2’22”.

foto: pagina Facebook Chloé Dygert

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

 

Lascia un commento

Top