Italian Baseball Series 2015: Rimini altro blitz al Falchi. E’ 0-2, Bologna con le spalle al muro

Baseball_Rimini_Mazzanti_©-Francesco-Pizzioli-35.jpg

Rimini ci prende gusto e nella gara -2 delle Italian Baseball Series 2015 “pianta la sua bandiera” nuovamente al Gianni Falchi di Bologna portandosi in vantaggio per 0-2 nella finalissima scudetto.

Con il punteggio finale di 3-7 infatti, i romagnoli ribaltano nettamente il fattore campo e continuando così potrebbero addirittura cucirsi lo stemma dei campioni d’Italia sulle proprie maglie già martedì o mercoledì prossimo, quando il duello si sarà spostato allo Stadio dei Pirati.

E pensare che la Fortitudo stasera era anche partita col piede giusto, passando in vantaggio con Infante, ma la reazione del line-up ospite portava Bertagnon e Mundarain a firmare il sorpasso sul l’1-2.
Nella quarta ripresa invece, un punto “isolato” di Babini consentiva l’allungo (poi rivelatosi decisivo) per Rimini con il punteggio sistemato all’1-3 di metà partita.

Con Panerati e Corradini ben disimpegnati sul monte sino al sesto inning, si entrava quindi nella fase calda di partita dove i rilievi avrebbero poi dovuto fare la differenza.

I line-up salivano però di colpi scambiandosi cortesie reciproce: Suarez accorciava sul 3-2, ma Desimoni risistemava sul 4-2, con Sambucci (spinto da uno sfortunato Infante, vicino ad un probabilissimo fuoricampo negatogli dalla sfortuna) pronto a rimettere i vicecampioni d’Europa a contatto sul 4-3.

Poi il colpo di scena: Crepaldi, nel corso dell’ottavo turno di lanci per la sua squadra, perdeva il ritmo lanciando comodo per due volponi come Romero e Mazzanti che in men che non si dica facevano saltare il banco assieme a Desimoni e Olmedo per il 3-7 che di fatto chiudeva le ostilità, anche per effetto della freddezza da closer di Richetti.

Foto: Francesco Pizzioli

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top