Hockey su ghiaccio, Ebel: il Bolzano si arrende ai rigori con il Salisburgo e porta a casa un punto

Bozen-Logo.jpg

Dopo due sconfitte consecutive, l’HC Bolzano torna a conquistare punti nel campionato di Ebel e sale a quota quattro lunghezze in classifica. A Salisburgo, sul ghiaccio dello storico trionfo del 2014, i Foxes sono protagonisti di un’autentica battaglia contro la squadra sponsorizzata Red Bull, autrice di una falsa partenza in questa stagione. Il risultato finale premia i padroni di casa per 6-5 solo dopo gli shout-out e gli altoatesini guidati da Tom Pokel dimostrano ancora una volta di essere già squadra nonostante manchi ancora qualche innesto.

Addirittura c’è rammarico per non aver chiuso l’incontro sul momentaneo punteggio di 1-4, mentre il provvisorio pareggio è stato siglato da Broda a meno di un minuto dall’ultima sirena. 0-0 all’overtime, tutto si è deciso ai rigori con Komarek in gol per il Salisburgo. La prossima partita del Bolzano si disputerà al Palaonda venerdì 25 settembre contro il Dornbirn alle 19.45.

Red Bull Salzburg – HCB Alto Adige 6 – 5 SO [0-1; 3-3; 2-1; 0-0; 1-0]
Reti:
10:31 Anton Bernard (0-1); 21:57 John Hughes (1-1); 23:41 Matt Pope (1-2); 24:34 Markus Gander (1-3); 26:57 Jerry Pollastrone (1-4 PP1); 29:26 Ben Walter (2-4 PP1); 35:35 Brian Fahey (3-4 PP1); 48:59 Dominique Heinrich (4-4); 53:09 Pehr Ledin (5-4); 59:18 Joel Broda (5-5); Rigore decisivo: Konstantin Komarek

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Tag

Lascia un commento

Top