Ginnastica, Ludovico Edalli è Campione d’Italia. Trionfo su Bartolini e Cingolani

Ludovico-Edalli.jpg

Ludovico Edalli è il nuovo Campione d’Italia nel concorso generale individuale di ginnastica artistica. Al PalaVela di Torino l’atleta di Busto Arsizio si impone con 86.950 punti, risalendo così sul gradino più alto del podio dopo l’affermazione del 2013 ad Ancona.

Il 22enne, già finalista agli ultimi Mondiali ed Europei, ha dominato sfruttando una regolarità impressionante sui sei attrezzi e soprattutto una prestazione monstre alle sue parallele pari (15.150). Il suo score parla chiaro: 14.600 al libero, 14.350 al cavallo, 14.000 agli anelli, 14.150 al volteggio, 14.700 alla sbarra oltre alla già citata bordata sugli staggi.

Secondo gradino del podio per Nicola Bartolini in netta crescita (84.450: 14.800, 14.250, 13.650, 13.600, 14.300, 13.850), completa il podio Andrea Cingolani (83.700: 14.850, 12.850, 14.950, 14.600, 13.650, 12.800). Verosimilmente li dovremo rivedere alla ormai imminente rassegna iridata di Glasgow.

L’infinito Enrico Pozzo manca il podio per 25 centesimi (83.450: 14.700, 12.750, 13.350, 14.200, 14.050, 14.400). Il piemontese sognava il settimo titolo personale con cui avrebbe superato Chechi e Menichelli in cima alla classifica dei più vincenti agli Assoluti.

Ottima prova anche per Paolo Ottavi (83.350), Paolo Principi è rientrato dall’infortunio ma non ha difeso il titolo rinunciando a salire sugli anelli (70.350 sugli altri cinque attrezzi, molto positivo).

Da annotare naturalmente l’assenza di Matteo Morandi che salterà anche i Mondiali (si dovrà operare al menisco). Alberto Busnari incomincia la rincorsa all’ennesimo tricolore al cavallo con maniglie con un tranquillo 14.950.

Lascia un commento

Top