F1, Sebastian Vettel: “Le Mercedes erano più veloci”. Raikkonen: “Pensiamo a dove eravamo nel 2014”

Vettel-3-Ferrari-FOTOCATTAGNI.jpg

Le dichiarazioni dei piloti della Ferrari al termine del GP del Giappone di F1, vinto da Lewis Hamilton davanti a Nico Rosberg.

Kimi Raikkonen (4°): “Abbiamo fatto il massimo considerando da dove scattavamo in partenza. La velocità c’era. Abbiamo scelto le gomme giuste, ma penso che potevamo fare di più. Ovviamente vorremmo essere al vertice e salire di un ulteriore gradino, ma abbiamo fatto grandi miglioramenti dalla scorsa stagione. E’ chiaro che dobbiamo ancora migliorare“.

Sebastian Vettel (3°): “Ci abbiamo provato. Credo che Nico (Rosberg, ndr) sia stato sorpreso dal nostro passo. E’ stata una questione di decimi, ma la Mercedes era più veloce di noi oggi. Se fossimo rientrati un giro prima, forse avremmo avuto una chance maggiore di rimanere davanti e chiudere secondi. Comunque è stata una gran giornata. Venerdì non era stato un buon giorno per noi, abbiamo recuperato alla grande. Abbiamo imparato qualcosa oggi. Ho chiesto scusa alla squadra perché forse avrei dovuto dare più informazioni sulle gomme e prendere più rischi. Comunque ho dato tutto. Siamo andati meglio di tutti gli altri, esclusa la Mercedes che sembra tornata alla sua consueta forza“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top