F1: Romain Grosjean nuovo pilota del team Haas F1 per il 2016

grosjean.jpg

Romain Grosjean è stato scelto come pilota del team Haas per il Mondiale di F1 2015. L’annuncio è avvenuto pochi minuti fa attraverso una conferenza stampa a Kannapolis, sede del quartier generale della scuderia americana. Ovviamente erano presenti, insieme al pilota ginevrino, patron Gene Haas, già co-fondatore della scuderia del campionato NASCAR Stewart-Haas Racing, e il boss Gunther Steiner. Al momento, non si conosce il nome del secondo driver. I più probabili sembrano essere Jean-Eric Vergne e Esteban Gutierrez anche per il legame che la squadra rookie avrà l’anno prossimo con Ferrari per l’adozione dei propulsori del Cavallino Rampante.

Haas sarà pertanto la prima scuderia statunitense a partecipare al campionato mondiale di Formula 1 dal 1986, ultima stagione in cui aveva corso la Haas Lola. Il progetto della scuderia nasce nel dicembre 2013, quando all’appello della FIA per la formulazione di richieste di partecipazione al campionato mondiale da parte di nuovi soggetti, risponde anche il patron Gene, tentando di iscrivere la Haas Racing Developments, che in seguito assumerà il nome attuale. In seguito la FIA conferma la partecipazione della scuderia Haas al campionato del 2015. Nei mesi successivi, tuttavia, la scuderia sceglie di rimandare il debutto alla stagione successiva, programmando il debutto su pista della prima vettura ai test pre-stagionali del campionato del 2016 ed eccoci dunque all’oggi.

Volevamo un pilota di esperienza capace di sviluppare la nostra macchina e il nostro team in uno che possa segnare punti e migliorarsi nel corso della stagione a ogni gara“, ha dichiarato Gene Haas. “E lo abbiamo trovato in RomainSono da tempo nel motorsport e ho imparato presto che la compnente più importante è il pilota. Romain ha forti credenziali e sarà una risorsa importante per il team Haas F1″.

Questa è una nuova opportunità con un nuovo team che sta avendo un approccio molto diverso alla Formula 1“, le prime parole del francese. Credo nel loro approccio e loro credono in me. Mentre sono pienamente impegnato a dare assolutamente del mio meglio al mio team attuale nelle ultime cinque gare, sono molto entusiasta per quello che il futuro mi riserverà al team Haas”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: twitter Haas F1

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top