Equitazione, Europei completo 2015: Germania pigliatutto. Francia e Olanda a Rio. Italia sesta

Michael-Jung-equitazione-Pagina-FB-Jung.jpg

Dominio tedesco agli Europei di concorso completo a Blair Castle (Scozia). Perfetto già nella prova di cross-country, il teutonico Michael Jung, campione olimpico in carica, non ha commesso nessun errore neppure nella decisiva frazione del salto ad ostacoli, chiudendo con uno score complessivo di 33.50 punti. Per il 33enne, in sella a Fischer Takinou, si tratta del terzo titolo continentale individuale dopo quelli messi in bacheca nel 2011 e nel 2015. Un palmares stratosferico, cui si aggiunge anche l’oro mondiale del 2010.

L’apoteosi tedesca è stata completata dalla connazionale Sandra Auffarth, seconda con 42.60. Chiude il podio il francese Thibaut Vallette LT Col, risalito in terza piazza grazie al percorso netto nel segmento finale di gara. Un errore è costato invece la perdita di tre posizioni alla britannica Isabelle Taylor, sesta e preceduta anche dalla connazionale Kitty King e dalla tedesca Ingrid Klimke.

Più che discreta la prestazione del migliore degli italiani Luca Roman in sella a Castlewoods Jake, quindicesimo con 62.40 punti ed autore di un bel percorso netto nella prova di salto. Poco più indietro Emiliano Portale (Rubens delle Sementarecce), diciannovesimo, ed Arianna Schivo (Quefira de l’Ormeau), ventottesima.

Nella classifica a squadre, neanche a dirlo, ha trionfato la Germania con 122.70, precedendo Gran Bretagna (173,30) e Francia (183,70). I transalpini hanno così conquistato uno dei due pass olimpici in palio. L’altro è andato invece alla Svezia, quinta alle spalle dell’Olanda. Sesta l’Italia, che vede così sfumare per il secondo quadriennio di fila la qualificazione alle Olimpiadi. Restano grandi rimpianti per non aver potuto schierare la formazione migliore, con Stefano Brecciaroli e Vittoria Panizzon che avrebbero potuto fare molto comodo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Foto: Pagina FB Michael Jung

Tag

Lascia un commento

Top