Coppa Agostoni 2015: domani tanti azzurri a caccia di un successo di prestigio

Vincenzo-Nibali-Tre-Valli-2014-©-Gianluca-Santo.png

Tempo di classiche premondiali per quanto riguarda la stagione del ciclismo azzurro. Domani si corre a Lissone la Coppa Agostoni, che apre il trittico di corse di un giorno in Italia, che verrà completato da Coppa Bernocchi e Tre Valli Varesine (quest’ultima in programma però il 30 settembre, al termine dell’avventura iridata)

Percorso

198 chilometri con partenza ed arrivo a Lissone. Nella fase intermedia della corsa verrà percorso un circuito (quattro giri) di 24 chilometri che presenta  le scalate a Sirtori (altitudine 350 metri), Piancastello (Colle Brianza), quota 537, e Lissolo, 522. Nel finale si ritorna in pianura prima dell’arrivo in Corso Matteotti.

I favoriti

Molti dei big azzurri alla caccia di un successo di prestigio sulle strade lombarde. C’è il numero uno italiano dell’ultimo lustro, Vincenzo Nibali, reduce da un periodo di sbandamento, che va alla caccia di conferme per poter volare a Richmond in chiave Mondiale. Presenti i due velocisti in casa Lampre: Sacha Modolo e Niccolò Bonifazio, vincitore della passata edizione. Da segnalare la presenza anche di Colbrelli, Bongiorno, Rebellin, Cunego, Belletti, Gasparotto e Marcato, tutti pronti a cogliere la vittoria.

Nazionale italiana

Davide Cassani schiera al via una formazione formata da corridori elite ed under 23.

Questi gli atleti presenti: Leonardo Basso (Selle Italia-Cieffe-Ursus), Alberto Bettiol (Team Cannondale – Garmin), Marco Canola (Unitedhealthcare Pro Cycling), Jacopo Guarnieri Team Katusha, Gianni Moscon (Zalf Euromobil Désirée Fior), Giacomo Nizzolo (Trek Factory Racing), Ivan Santaromita (Orica – Greenedge), Simone Velasco (Zalf Euromobil Désirée Fior).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Gianluca Santo

Lascia un commento

Top