Ciclismo, Mondiali Richmond 2015: BMC da punto esclamativo, secondo titolo consecutivo!

BMC_Racing_Team-Thomas-Ducroquet-CC-BY-SA-3.0.jpg

La BMC si conferma. Dopo il successo dello scorso anno a Ponferrada, la squadra statunitense si impone nella cronosquadre maschile dei Campionati del mondo di ciclismo su strada conquistando la cronosquadre in quel di Richmond, Virginia.

La formazione rosso-nera, il cui sestetto era composto anche dagli azzurri Daniel Oss e Manuel Quinziato, ha percorso i 38 chilometri e 800 metri con il tempo di 42’07”, ad una media di 55.275 km/h. Con i due azzurri gli artefici del successo sono stati Küng, Dillier, Phinney e Dennis. Attimi di preoccupazione nel finale, quando erano rimasti in quattro con un Dillier visibilmente provato dallo sforzo ma stoico a tenere le ruote dei compagni per fermare il tempo prima di tutti gli avversari.

Seconda posizione per la Etixx-QuickStep (Kwiatkowski, Uran, Martin, Lampaert, Boonen e Terpstra) che si è sempre mantenuta ad una decina di secondi dalla BMC per poi chiudere con 11″35 di ritardo. Terzo gradino del podio per la Movistar di Adriano Malori, a 30” dal successo. Con l’azzurro di Traversetolo specialisti delle prove contro il tempo come Dowsett e Castroviejo oltre Amador, Sutterlin e Izagirre. Fuori dal podio, per la prima volta dall’istituzione di questa prova nel 2012, l’Orica-GreenEDGE.

A seguire la Giant-Alpecin, la LottoNL-Jumbo e la Lotto-Soudal. Quindicesima posizione finale per la Lampre-Merida, unica squadra italiana impegnata in gara.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top