Ciclismo, Mondiali 2015: la BMC per il bis nella cronometro a squadre, ma la concorrenza non manca

BMC_Racing_Team-Thomas-Ducroquet-CC-BY-SA-3.0.jpg

Si apriranno domani i Campionati del mondo di ciclismo su strada di Richmond, in Virginia, con le cronometro a squadre, specialità che negli ultimi 4 anni è tornata a far parte della rassegna iridata.

Per quanto riguarda la prova maschile, la BMC partirà per confermare quanto fatto lo scorso anno a Ponferrada. Nell’occasione la squadra statunitense si impose con margine su tutte le altre formazioni e in quest’occasione si presenterà al via con una squadra molto simile a quella della passata stagione, di cui potrebbero far parte anche gli azzurri Daniel Oss e Manuel Quinziato, adattissimi a questo tipo di prova.

Tra le avversarie più accreditate quell’Orica-GreenEDGE seconda un anno fa ma sempre tra le migliori squadre al mondo nelle prove contro l’orologio. La cultura della pista che permea la formazione australiana può essere un valore in più, ma c’è bisogno di una gran prova per insidiare la BMC. Perso il trono dopo due successi nei primi due anni in cui si è disputata la gara, l‘Etixx-QuickStep non starà certamente a guardare e può contare su corridori come Tony Martin e Michal Kwiatkowski oltre i vari Boonen e Terpstra. Questi quattro, anche da soli, fanno paura. Per il podio ci sono anche il Team Sky e la Giant-Alpecin, con ottimi passisti adatti a mantenere alta la velocità per tutta la durata della prova.

Per quanto riguarda l’Italia, l’unica squadra iscritta è la Lampre-Merida, pur senza avere particolari ambizioni di podio e vittoria.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Thomas Ducroquet – wikimedia

Lascia un commento

Top