Canoa velocità, Campionati europei junior/U23: Craciun-Santini argento nel C2 500, Bertolini-Cecchini bronzo nel K2

craciun-e1377893356473.jpg

Termina con il bronzo del K2 200 m under 23 di Michele Bertolini e Riccardo Cecchini una giornata ricca di soddisfazioni per l’Italia agli Europei giovanili di Bascov (Romania). Alle due medaglie conquistate ieri ne ne aggiungono altre cinque: un argento e quattro bronzi. L’argento arriva dal C2 500 metri under 23 di Nico Craciun e Daniele Santini, secondo alle spalle dell’Ucraina. In testa ai 250 metri, il binomio italiano non può nulla contro il prepotente ritorno di Ianchuk-Mishchuk. Bronzo per la Polonia che estromette dal podio Bielorussia e Romania.

Detto di Bertolini-Cecchini, terzi alle spalle di Polonia e Serbia, l’Italia centra il terzo gradino del podio con il K2 500 junior di Riccardo Spotti (C. Baldesio) e Andrea Di Liberto (Canottieri Trinacria), preceduto dai magiari Kornel Beke-Marton Gecse e dai rumeni Cosmin Vieru-Ionut Povalniceanu. Spotti  si è poi ripetuto sui 200 metri classificandosi terzo insieme a Matteo Miglioli alle spalle di Ucraina e Bielorussia.

Una seconda medaglia arriva pure per pure Nico Craciun e Daniele Santini, medaglia di bronzo nel C4 under23 insieme a Fabrizio Mattia e Luca Ferraina. Gli azzurri si sono piazzati alle spalle di Romania (oro) e Bielorussia (argento).

Tutte le finali azzurre:

K4 under 23 500 metri donne

Ottava piazza per Francesca Capodimonte, Susanna Cicali, Federica Nolè e Agata Fantini. Così il podio: Romania, Ungheria, Polonia.

K1 junior 500 metri uomini

Luca Beccaro è quarto a meno di un secondo dal bronzo del bielorusso Daineka. Oro e argento rispettivamente per l’ucraino Kukharyk e il croato Novakovic.

K1 junior 500 metri donne

Meshua Merigo è ottava nella finale vinta dalla magiara Noemi Pupp sulla danese Knudsen e sulla serba Dostanic.

C1 junior 500 metri donne

Giulia D’agostini è settima nella canadese. Oro per per la bielorussa Makarchanka davanti all’ucraina Luzan e alla russa Kovalchuk.

C2 junior 500 metri uomini

Vito Sifanno e Luigi Fonsi chiudono ottavi. Oro per l’Ucraina davanti a Polonia e Moldavia.

K2 junior 500 metri donne

Nona piazza per Anna Canestro e Francesca Zonato. Così il podio: Russia, Polonia, Bielorussia.

K1 under 23 500 metri uomini

Matteo Torneo conclude la finale all’ottavo posto. Oro per il belga Artur Peters davanti allo spagnolo Javier Cabanin e al ceco Jakub Spicar.

C1 under 23 500 metri uomini

Podio questa volta sfiorato da Carlo Tacchini che chiude quarto alle spalle dell’ucraino Pavlo Althukov. Doppietta 500-1000 per il ceco Martin Fuksa che precede il rumeno Leonid Carp.

K2 under 23 500 metri uomini

Giacomo Cinti e Giorgio Riccardi terminano la finalissima in quinta posizione. Oro per la Russia che precede Serbia e Rep. Ceca.

C4 junior 500 metri uomini

Sesta posizione per Vito Sifanno, Luigi Ruggiero, Leonardo Barbieri e Fonsi nella prova vinta dall’Ucraina su Romania e Russia.

K1 junior 200 metri uomini

Dopo il podio nel K2, Andrea Di Liberto è quinto nella barca singola. Il podio: Jose Gomez (Spagna), Bojan Milinkovic (Serbia), Ivan Semykin (Ucraina).

K1 under 23 200 metri uomini

Sesta posizione per Alessandro Gnecchi. Vince il danese Orion Pilo.

C1 under 23 200 metri uomini

Non arriva la medaglia questa volta per Nico Craciun, ottavo nella gara vinta dal bielorusso Saladukha sul ceco Kuksa e sul lituano Zutaustas.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top