Calcio, qualificazioni Euro 2016: storico San Marino! Il gol in trasferta mancava da 14 anni

San-Marino-calcio-foto-twitter-san-marino.jpg

Per un’Italia cestistica che esulta per la vittoria sulla Spagna a Euro 2015, c’è una San Marino calcistica che vive una serata storica nelle qualificazioni a Euro 2016. Pazienza se i biancoblu sono ultimi nel loro girone con un solo punto racimolato in otto partite e se questa sera sono stati sconfitti in Lituania con un gol subito in pieno recupero, perché la (bellissima) rete segnata su punizione da Matteo Vitaioli al 55′ è destinata a entrare nella leggenda del minuscolo stato situato all’interno del confine italiano.

Un gol in trasferta, a San Marino, mancava infatti da ben 14 anni. Era addirittura il 2001, più precisamente il 25 aprile, e in un difficile incontro disputato a Riga (Lettonia) e valido per la qualificazione al Mondiale 2002 arrivò un clamoroso 1-1 con timbro del difensore Nicola Albani. Quello fu il secondo risultato utile della storia di San Marino, a otto anni di distanza dallo 0-0 con la Turchia ottenuto a Serravalle il 28 marzo 1993.

Seguono un 2-2 in amichevole contro il Liechtenstein nel 2003 (prima e unica partita con più di un gol all’attivo), un 1-0 sempre contro il Liechtenstein nel 2004 (unica vittoria, ma in amichevole) e, dopo il poco invidiabile record di oltre 60 sconfitte consecutive, lo 0-0 ottenuto in casa con l’Estonia proprio nelle qualificazioni a Euro 2016. Questa sera un’altra piccola pagina di storia, festeggiata a dovere dal profilo Twitter ufficiale della Federcalcio sanmarinese e dai giocatori in campo.

 

Il video del gol:

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: profilo Twitter San Marino

Lascia un commento

Top