Calcio a 5, Serie A: parte il campionato dei venti derby

Pescara_calcio-a-5_divisione.jpg

La Serie A di calcio a 5 ha regalato, nelle ultime stagioni, grandissime emozioni sempre sul filo dell’equilibrio. Contornato da molte competizioni, l’anno del futsal italiano ha infatti sempre un solo e grande epilogo: la finale scudetto dei play-off. Nel 2014 fu la Luparense a vincere allo spareggio sul campo dell’Acqua&Sapone Emmegross al termine di una gara da infarto: avanti 0-3, i veneti si fecero recuperare fino al 3-3 ma – nella bolgia del PalaRoma e con l’inerzia psicologica ormai persa – furono bravi a vincere per 5-3.

Nel 2015, invece, lo scudetto è finito proprio in Abruzzo, con il Pescara di Fulvio Colini (una garanzia in fatto di titoli) capace di superare la matricola terribile Kaos Futsal in quattro gare. Adesso, con la nuova stagione alle porte (il via è previsto per stasera con Latina-Rieti), tutti gli appassionati sono impazienti di vivere ancora incontri memorabili e palpabili tensioni. La corsa agli abruzzesi, che intanto marciano in Europa, sta dunque per cominciare e il nuovo campionato sarà caratterizzato dalla presenza di ben venti derby regionali. Praticamente ogni settimana, dunque, ci saranno molto più che tre punti in palio. E RaiSport è pronta con la consueta copertura televisiva da quest’anno impreziosita dal nuovo canale HD (557 digitale terrestre), senza dimenticare le varie dirette streaming offerte dalle varie società.

Società che, come detto, si sfideranno anche e soprattutto per il monopolio regionale. Nel Lazio se ne contano ben quattro: Axed Group Latina, Real Rieti, Carlisport Cogianco (neopromossa) e la SS Lazio. Tre in Abruzzo: Pescara, Acqua&Sapone Emmegross e il lieto ritorno del Montesilvano, altra proveniente dalla A2. Due, infine, quelle calabresi: dopo l’esordio del Corigliano Futsal, ecco la terza e ultima neopromossa, il San Vincenzo Cosenza che riposerà alla prima giornata. Tra andata e ritorno, sommando tutte le varie sfide, si vivranno dunque come detto ben venti derby.

Il Pescara campione in carica rimane tra le candidate al titolo: con Fulvio Colini alla guida non si può affermare il contrario. Che sia però l’anno buono per l’Asti? I piemontesi hanno perso la Supercoppa proprio contro gli abruzzesi e da sempre peccano di esperienza nei momenti delicati della post season, ma prima o poi il vento potrebbe girare. Infine attenzione alle insidie Luparense, Lazio, Acqua&Sapone Emmegross, Real Rieti e, soprattutto, Kaos Futsal. Gli emiliani, esplosi negli ultimi play-off, hanno mantenuto l’organico della passata stagione e proveranno a confermarsi grandi.

 

Il programma della prima giornata:

SERIE A – 1ª GIORNATA

VENERDI’
AXED GROUP LATINA-REAL RIETI (ore 21, diretta RaiSport 1 HD)
ARBITRI: Wladimir Dante (Ciampino), Daniele Di Resta (Roma 2), Giovanni Zannola (Ostia Lido) CRONO: Daniele Intoppa (Roma 2)

SABATO
ASTI-GRUPPO FASSINA LUPARENSE (ore 18)
ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Alessandro Merenda (Reggio Calabria) CRONO: Carlo Adilardi (Collegno)

CARLISPORT COGIANCO-MONTESILVANO (ore 18)
ARBITRI: Stefano Mezzadri (Parma), Ettore Quarti (Imperia) CRONO: Giovanni Colombi (Tivoli)

ACQUA&SAPONE EMMEGROSS-LOLLO CAFFE’ NAPOLI (ore 18.30)
ARBITRI: Dario Pezzuto (Lecce), Ferruccio Prisma (Crotone) CRONO: Marco Di Filippo (Teramo)

CORIGLIANO FUTSAL-KAOS FUTSAL (ore 19)
ARBITRI: Manuela Di Fabbi (Sulmona), Vincenzo Francese (Battipaglia) CRONO: Gianluca Greco (Cosenza)

LAZIO-PESCARA (ore 20.30)
ARBITRI: Rocco Morabito (Vercelli), Lorenzo Cursi (Jesi) CRONO: Daniele Ferretti (Roma 1)

RIPOSA: SAN VINCENZO COSENZA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Divisione calcio a 5/Paolo Cassella

Lascia un commento

Top