Boxe, Mayweather vs Berto: flop per l’ultima di Money?

Boxe-Floyd-Mayweather-FB.jpg

Dopo l’incontro con Manny Pacquiao, che ha fatto parlare di sé più per le cifre astronomiche che per il contenuto tecnico, Floyd Mayweather si prepara ad affrontare quello che dovrebbe essere – salvo ripensamenti – l’ultimo incontro della sua carriera: il 12 settembre, Money sfiderà infatti il connazionale di origine haitiana Andre Berto sul ring di Las Vegas. L’obiettivo di Mayweather è quello di raggiungere Rocky Marciano a quota 49 vittorie in carriera, ma a quanto pare l’evento non sta riscontrando il successo sperato.

Forse memori del brutto spettacolo del presunto “match del secolo” con Pacquiao, gli appassionati di boxe stanno snobbando la sfida tra Mayweather e Berto, tant’è che a pochi giorni dall’incontro sono ancora disponibili diverse migliaia di biglietti, a prezzi peraltro non impossibili (si parla di circa 300 euro per quelli più lontani dal ring, davvero pochi rispetto ai 10.000 dollari di alcuni biglietti per assistere al match Pacquiao-Mayweather). Inotre, sembra che molti dei ticket già venduti siano stati acquistati dai tifosi britannici che affronteranno la trasferta per seguire George Groves, che nella stessa serata combatterà contro Badou jack per il titolo WBC dei supermedi.

Al ricordo negativo del match con Mayweather, poi, si deve aggiungere anche lo scarso appeal di cui gode Berto, che certamente non ha incoraggiato le vendite. Proprio per questo, la stampa statunitense sta iniziando a parlare della possibilità – per ora smentita dallo stesso protagonista – che Mayweather non termini la sua carriera contro Berto. In caso di vittoria questo sabato, Money avrebbe a portata il traguardo delle cinquanta vittorie, e potrebbe dunque decidere di affrontare un nuovo incontro, magari con un avversario più prestigioso.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Floyd Mayweather (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top