Boxe: i campioni d’Asia 2015, Kazakistan primo con cinque titoli

Kazakistan-bandiera.jpg

Bangkok, capitale della Thailandia, è stata la sede dei Campionati Asiatici di boxe 2015, competizione che ha visto il dominio del Kazakistan, una delle massime potenze del pugilato dilettantistico mondiale. I kazaki hanno infatti potuto contare su alcuni dei grandi protagonisti delle World Series of Boxing, come il peso massimo Vasiliy Levit (91 kg) ed il supermassimo Ivan Dychko (+91 kg), ma anche Daniyar Yeleussinov, vincitore tra i 69 kg. Nonostante questo, il massimo numero di medaglie è stato ottenuto dall’Uzbekistan, con otto metalli di cui due del colore più pregiato. Ottima prestazione anche per i padroni di casa thailandesi, che hanno piazzato sul podio solo due pugili, ma entrambi sul gradino più alto.

La competizione continentale è servita anche a selezionare i sessantasei pugili che rappresenteranno l’Asia ai Campionati Mondiali di Doha 2015, in Qatar.

CAMPIONI D’ASIA 2015

49 kg: Hasanboy Dusmatov, Uzbekistan
52 kg: Olzhas Sattibayev, Kazakhstan
56 kg: Chatchai Butdee, Thailand
60 kg: Dorjnyambuu Otgondalai, Mongolia
64 kg: Wuttichai Masuk, Thailand
69 kg: Daniyar Yeleussinov, Kazakhstan
75 kg: Bektemir Melikuziev, Uzbekistan
81 kg: Adilbek Niyazymbetov, Kazakhstan
91 kg: Vasiliy Levit, Kazakhstan
+ 91 kg: Ivan Dychko, Kazakhstan

MEDAGLIERE

#

PAESE

O

A

B

TOT

1

Kazakistan

5

1

1

7

2

Uzbekistan

2

5

1

8

3

Thailandia

2

0

0

2

4

Mongolia

1

0

2

3

5

Filippine

0

2

0

2

6

AIBA Team

0

1

3

4

7

Cina

0

1

1

2

8

Iran

0

0

3

3

9

Corea del Sud

0

0

2

2

Giappone

0

0

2

2

11

Giordania

0

0

1

1

Iraq

0

0

1

1

Kirghizistan

0

0

1

1

Siria

0

0

1

1

Tajikistan

0

0

1

1

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top