Beach volley, Europeo Under 22 2015, Portogallo. Festa per Polonia e Svizzera. Da mercoledì a Cipro l’Europeo under 20

premiazione-europeo-under-22-31.8.2015.jpg

Polonia tra gli uomini e Svizzera tra le donne. Poche sorprese nella giornata finale dell’Europeo Under 22 che si è concluso ieri a Macedo de Cavaleiros in Portogallo.

Tra le donne ancora un successo della coppia d’oro a livello giovanile Betschart/Eiholzer. Le svizzere, già campionesse europee Under 20 due anni fa e quarte lo scorso anno al Mondiale Under 21, hanno conquistato il secondo titolo continentale della loro carriera battendo in finale 2-0 (21-19, 21-18) le polacche Kociolek/Strag. Bronzo per le lituane Povilaityte/Dumbauskaite che nella finale per il terzo posto hanno battuto 2-1 (18-21, 27-25, 15-12) le russe Dabizha/Makroguzova.

Così le semifinali: Povilaityte/Dumbauskaite (Ltu)-Kociolek/Strag (Pol) 1-2 (16-21, 21-19, 10-15), Betschart/Eiholzer (Sui)-Dabizha/Makroguzova (Rus) 2-0 (21-13, 22-20).

I polacchi Bryl/Kujawak, tra i grandi favoriti della vigilia, hanno mantenuto le promesse travolgendo nella finalissima con un secco 2-0 (21-17, 21-12) i francesi Di Giantommaso/Thiercy, altra coppia che godeva dei favori del pronostico per aver già disputato qualche torneo a livello assoluto. Terzo gradino del podio per la Russia con Velichko/Sivolap che nella finale per il bronzo hanno battuto 2-0 (26-24, 21-16) i cechi Perusic/Vana, “giustizieri” degli azzurri De Fabritiis/Pellegrino, che hanno chiuso al quinto posto.

Così le semifinali: Perusic/Vana (Cze)-Di Giantommaso/Thiercy (Fra) 0-2 (8-21, 17-21), Bryl/Kujawiak (Pol)-Velichko/Sivolap (Rus) 2-0 (21-17, 21-19).

Da mercoledì si torna in campo per l’ultimo campionato europeo giovanile della stagione, quello Under 20 in programma a Larnaca (Cipro). Al via una coppia italiana nel torneo maschile, composta da Felice Sette e Valerio Vendetti e una coppia azzurra nel torneo femminile con Gaia Traballi e Federica Frasca.

Lascia un commento

Top