Basket, Italia e il cammino per le Olimpiadi 2016: avversarie, date, regole. Preolimpico a Torino?

basket-italia-germania-fb-fip.jpg

Dopo la netta vittoria di ieri contro la Repubblica Ceca, l’Italia è certa di partecipare al torneo preolimpico e dunque di avere ancora una possibilità di qualificarsi alle Olimpiadi 2016. Come sarà il cammino degli uomini di Pianigiani?

 

QUAL E’ LA FORMULA DEL TORNEO PRE-OLIMPICO? Sono previsti 3 tornei. A ciascuno parteciperanno 6 squadre che si sfideranno tutte contro tutte (classico girone all’italiana o round robin per gli amanti dell’inglese). Le vincitrici dei 3 tornei si qualificheranno a Rio.

QUALI SQUADRE PARTECIPANO AI TORNEI PRE-OLIMPICI? Diciotto squadre partecipanti: 5 squadre dall’Europa (Italia, Grecia, Francia, la perdente della semifinale Serbia vs Lituania, la vincente della finalina settimo posto tra Lettonia e Repubblica Ceca); 3 squadre dall’America (Canada, Messico, Porto Rico); 3 squadre dall’Africa (Angola, Tunisia, Senegal); 3 squadre dall’Asia (seconda, terza e quarta dei Campionati Continentali che si disputeranno la prossima settimana); 1 squadra dall’Oceania (Nuova Zelanda); i 3 Paesi organizzatori.

 

COME SARANNO COMPOSTI I TORNEI PRE-OLIMPICI? La Federazione Internazionale non ha ancora comunicato la composizione dei tre tornei pre-olimpici, dunque non si sa ancora chi giocherà contro chi e quali squadre saranno inserite nei vari gironi. Al momento solo congetture e una probabile distribuzione attraverso un meccanismo che consideri ranking e provenienza continentale. Staremo a vedere le scelte della FIBA che saranno comunicate nei prossimi mesi.

QUANDO SI DISPUTANO I TORNEI PRE-OLIMPICI? I tre tornei pre-olimpici si svolgeranno contemporaneamente dal 5 all’11 luglio 2016, un mese esatto prima dell’inizio delle Olimpiadi.

 

DOVE SI GIOCHERANNO I TORNEI PRE-OLIMPICI? Le sedi di gara devono ancora essere comunicate. Possono presentare domanda di organizzazione tutti i Paesi che hanno partecipato agli ultimi Campionati Continentali, anche se non hanno ottenuto sul campo la qualificazione al torneo pre-olimpico (es. Russia o Turchia).

L’ITALIA PUO’ ORGANIZZARE IL TORNEO PRE-OLIMPICO? Assolutamente sì e ci sono delle buone possibilità. Si parla a gran voce di Torino. Naturalmente servirà una bella borsa in denaro (si parla di circa un milione di euro), ma questa volta non sembra uno scoglio insormontabile (come invece fu la tassa chiesta per partecipare ai Mondiali 2014).

 

CHI SI QUALIFICA ALLE OLIMPIADI? Le vincitrici dei 3 gironi pre-olimpici si aggiungeranno alle altre 9 qualificate: il Brasile Paese organizzatore, gli USA Campioni del Mondo, Venezuela e Argentina finaliste ai PanAm, le due finaliste degli Europei (Spagna e la vincente di Serbia vs Lituania), la Nigeria Campione d’Africa, l’Australia Campione d’Oceania, i Campioni d’Asia che conosceremo il prossimo 3 ottobre.

 

Tag

One thought on “Basket, Italia e il cammino per le Olimpiadi 2016: avversarie, date, regole. Preolimpico a Torino?”

  1. Gaiacave scrive:

    Speriamo che i criteri di divisione dei gironi siano equi
    Ho paura che per favorire la presenza di altre nazioni mondiali (trattandosi di Olimpiadi) possano fare un Girone con tante Europee….. e quindi per noi diventerebbe dura battere Francia, Serbia/Lituania e Grecia…
    Ad ogni modo se le dividessero dobbiamo batterne almeno 1 delle 3 per andare a Rio 2016, presupponendo che le altre squadre degli altri continenti non siano a questo livello… (la sorte per me ci riporterà in dote la Lituania…..)

Lascia un commento

Top