Basket, Europei 2015: Spagna-Lituania la finale a sorpresa. Francia-Serbia vale solo il bronzo

basket-pau-gasol-spagna-mondiali-2014-fb-gasol.jpg

 

Spagna-Lituania e Francia-Serbia ecco le due finali più attese e scontate dopo le semifinali, ma era davvero difficile pronosticare che la prima valesse per la medaglia d’oro e la seconda invece solo per il bronzo.

Due fantastiche imprese quelle realizzate dagli spagnoli e dai lituani: da una parte un memorabile Pau Gasol ha trascinato da solo le “Furie Rosse”, segnando 40 punti (la metà di quelli della Spagna), sconfiggendo la super favorita Francia e facendo calare un silenzio irreale tra gli oltre 20mila francesi presenti sugli spalti e pronti a festeggiare Parker e compagni; dall’altra invece una grande squadra, un collettivo fortissimo, che dopo aver eliminato l’Italia riesce nel secondo “miracolo”, eliminando i vice campioni del mondo della Serbia al termine di una partita emozionante e con un finale da brividi.

Spagna e Lituania hanno avuto un percorso abbastanza simile, non tanto come piazzamento al termine della prima fase (iberici secondi, lituani primi), ma per le credenziali con cui sono arrivate alla fase ad eliminazione diretta. Le sofferenze patite con Polonia e Georgia non facevano presagire nulla di buono e sembrava che il loro Europeo dovesse terminare ai quarti ed invece prima Grecia ed Italia e poi Francia e Serbia sono uscite loro dal campo sconfitte.

La Spagna va a medaglia consecutivamente dall’edizione del 2007 e va alla caccia del terzo oro della sua storia (sono 12 le medaglie ottenute in totale); mentre la Lituania è già salita sul podio sette volte, contando anche questa edizione dove mal che vada sarà argento, e ha già trionfato per tre volte, l’ultima nel 2003 e proprio contro la Spagna. Si giocava a Stoccolma ed era la fantastica Lituania di Jasikevicius, Macijauskas, Zukauskas solo per citare alcuni nomi, che si impose per 93-84 ai danni degli spagnoli, a cui non bastarono i 36 punti di Gasol.

La finale per l’oro è alle 19.00 (diretta Sky Sport 3), mentre prima alle 14 (sempre diretta Sky Sport 3) scendono in campo per la medaglia di bronzo le due grandi deluse delle semifinali. Francia e Serbia probabilmente giocheranno il match che mai avrebbero voluto disputare. I transalpini avranno da loro il vantaggio di avere il loro pubblico, ma nello stesso tempo anche la pressione di dover vincere per forza per evitare di non salire clamorosamente sul podio nell’edizione di casa; mentre la Serbia cerca il riscatto dopo un ko con i lituani davvero sorprendente, in quella che è stata la peggior partita del torneo per la squadra di Djordjevic.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB di Pau Gasol

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top