Basket, Europei 2015: impresa Lituania, vola in finale. Anche la Serbia al preolimpico

basket-maciulis-litunia.jpg

La Lituania è la seconda finalista degli Europei di basket. Straordinaria impresa di Maciulis e compagni che battono 67-64 la favoritissima Serbia e domenica si giocheranno la medaglia d’oro contro la Spagna. 

Grazie anche a questo successo si qualificano direttamente per le Olimpiadi di Rio; mentre la Serbia sarà costretta a giocare il torneo preolimpico e quindi sarà un’altra possibile avversaria difficilissima (oltre alla Francia) sulla strada degli azzurri

Miglior marcatore in casa Lituania ancora una volta Valanciunas con 15 punti, ma è probabilmente Kuzminskas il migliore dei suoi, sfiorando la doppia doppia con 13 punti e 9 rimbalzi. In casa Serbia non bastano i 16 punti di Teodosic, unico a salvarsi nel disastro di stasera.

Primo quarto tutto di marca lituana con la coppia Kalnietis-Valanciunas protagonista con 14 punti dei 22 segnati dalla Lituania nei primi dieci minuti. Nel secondo quarto ci si aspetta la reazione serba che invece tarda ad arrivare e solo nel finale di quarto si accende Teodosic e il canestro di Bogdanovic segna il -1 con cui si va all’intervallo.

Al rientro in campo Kuzminskas spinge la Lituania nuovamente avanti di sei punti, ma prima Teodosic e poi Raduljica firmano il sorpasso serbo sul 43-42. Sembra essere il momento in cui la Serbia puó allungare ed invece è ancora il giocatore di Malaga ad essere decisivo e prima dell’ultima sirena la Lituania è avanti di cinque (48-43).

Seibutis ributta indietro nuovamente la Serbia ad inizio ultimo quarto, ma finalmente si sblocca Bjelica e la sua tripla riporta in vita la squadra di Djordjevic. Lituani sempre avanti di tre o quattro punti e negli ultimi minuti succede di tutto: Teodosic si inventa la tripla del -1 e dall’altra parte Seibutis sbaglia un libero. Bogdanovic prende palla ma sciaguratamente la butta via e costringe al fallo i compagni. Kalnietis avrebbe i liberi per volare in finale ma commette un errore, ma per sua fortuna ci pensa la difesa dei suoi compagni a certificare un’incredibile finale
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB di Jonas Maciulis

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top