Atletica, meeting Rieti 2015: Asafa Powell torna nella pista del record del mondo, in gara anche Alessia Trost

powell-fb.jpg

Tra oggi e domani Rieti sarà la capitale italiana dell’atletica, con il classico meeting di fine stagione. Anche quest’anno saranno tanti i grandi nomi presenti nella città laziale, tra cui anche un campione del mondo.

Si tratta del polacco Pawel Fajdek che, dopo l’oro di Pechino, proverà a chiudere in bellezza la stagione proprio nel Bel Paese. Nella gara del lancio del martello sarà presente anche l’eterno Nicola Vizzoni, che a 42 anni vuole togliersi ancora qualche soddisfazione.

Il giamaicano Asafa Powell tornerà nella pista dove realizzò il record del mondo di 9.74 sui 100 metri, nel lontano 9 settembre 2007. Ad insidiare la sua leadership sarà però lo statunitense Justin Gatlin. Lo statunitense, principale antagonista di Usain Bolt, è reduce dai tre argenti iridati e dalla vittoria al photofinish nell’ultima tappa di Diamond League a Bruxelles.

Interessante anche la gara del giavellotto maschile, dove il favorito è l’egiziano Ihab Abdelrahman El Sayed, argento nell’ultimo Mondiale.

Il polacco Robert Urbanek dovrebbe invece primeggiare nel lancio del disco, grazie al bronzo iridato ed un personale stagionale di 65.42 metri.

Altro nome importante è quello del portoghese Nelson Evora. L’olimpionico nel 2008 si contenderà la vittoria nel salto triplo contro il russo Lyukman Adams.

Quella nel capoluogo sabino sarà anche l’occasione per testare le condizioni fisiche di Alessia Trost. La friulana, assente a Pechino per via di una lesione al tendine d’Achille, è annunciata nel salto in altro insieme ad altre tre azzurre.

Assente l’olandese Dafne Schippers, i 200 metri femminili saranno affare delle giamaicane Elaine Thompson (argento a Pechino) e Nathasha Morrison, con tempi che potrebbero avvicinarsi al primato del meeting.

Nello Stadio Raul Guidobaldi si rivedrà anche Giuseppe Gibilisco, impegnato nel salto con l’asta.

Spettacolo dunque assicurato anche quest’anno per l’appuntamento più importante dell’atletica italiana. Inizio gare previsto per le ore 17 con la finale del martello maschile.

Foto: Pagina Facebook Asafa Powell

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top