Vuelta a España 2015, decima tappa: Valencia-Castellon con un finale aperto

Schermata-2015-08-14-alle-17.54.41.png

Tappa adatta a più soluzioni a precedere il giorno di riposo. Il decimo giorno di gara della Vuelta a España 2015 si preannuncia emozionante con una frazione di soli 146 chilometri che potrebbe sorridere ai velocisti, pur con esito non scontato.

Partenza da Valencia e dopo 25 chilometri di gara inizia il primo GPM di giornata. Il Puerto del Oronet potrebbe essere il trampolino di lancio per una fuga anche consistente, oppure potrebbe permettere ad atleti che già han preso vantaggio in precedenza di incrementare il proprio margine sul gruppo. Fino al 120esimo chilometro, di fatto, non ci sono altre asperità, ma nel finale l’Alto del Desierto de las Palmas, seconda categoria, potrebbe mescolare le carte. Un GPM insidioso che potrebbe mettere in difficoltà i velocisti o dare lo spazio agli attaccanti per provare a fare la differenza, nonostante non sembri abbastanza impegnativo per mettere in difficoltà gli uomini di classifica. La vetta è posta a 17 chilometri dalla conclusione: a seguire discesa e pianura che porterà fino al traguardo di Castellon.

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Triathlon Italia”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@oasport.it

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Tag

Lascia un commento

Top