Volley, Mondiali U23 – Italia, niente da fare. Russia più forte, domani Cuba per il bronzo

TripleblocksforItalyagainstUnitedArabEmiratesAdelAlblooshi.jpg

Triple blocks for Italy against United Arab Emirates Adel Alblooshi


L’Italia non è mai in partita nella semifinale dei Mondiali U23 e soccombe nettamente ai cospetti della Russia, padrone del campo dall’inizio alla fine e capace di imporsi con un secco 3-0 (25-20; 25-18; 27-25).

A Dubai (Emirati Arabi Uniti) i ragazzi di Totire devono così accontentarsi di disputare la finalina per il bronzo contro Cuba, squadra contro cui hanno perso ieri nell’ultimo incontro del girone eliminatorio. La Finale per l’oro sarà tra la Russia e la Turchia (3-0 ai caraibici).

Azzurrini troppo imprecisi in attacco e incapaci di fermare l’offensiva degli avversari, eccellenti anche a muro (8 contro 3) nonostante qualche errore di troppo (27 a 13) che poteva lasciare qualche margine all’Italia.

Gabriele Nelli top scorer con 12 punti ma solo il 35% in attacco, 8 punti a testa per Giacomo Raffaelli e Tiziano Mazzone (pessimo 25% offensivo). Luca Spirito in cabina di regia, Alberto Polo, il libero Fabio Balaso, Fabio Ricci (dal terzo set Elisa Bossi) completavano il sestetto.

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top