Volley, Mondiali U23 – Italia, addio sogno semifinali. Brasile più forte: 3-1

ItalyteamcelebratingduringthematchagainstBrazil.jpg

Italy team celebrating during the match against Brazil


Niente da fare per l’Italia ai Mondiali U23 di volley femminile. Ad Ankara (Turchia) le azzurre, presentatesi con la formazione under 20 che prenderà poi parte alla rassegna iridata di categoria, vengono sconfitte dal Brasile per 3-1 (30-28; 16-25; 25-19; 25-20) nella penultima partita della Pool A.

La qualificazione alle semifinali è così matematicamente sfumata. Lunedì 17 agosto l’Italia scenderà in campo contro l’Egitto per chiudere con onore il proprio girone eliminatorio al terzo posto (basterà sconfiggere le africane con punteggio netto come da previsione e sperare che la Bulgaria non vinca nettamente sul Brasile), concentrandosi poi sulla lotta per il quinto posto finale nel torneo.

In semifinale ci vanno invece Turchia e Brasile (a meno di un’improbabile sconfitta netta contro la Bulgaria) che incroceranno due Nazionali tra Cina, Repubblica Dominicana e Giappone provenienti dalla Pool B.

 

Perso il primo set dopo dei lunghi vantaggi e non avendo concretizzato alcuni set-point, l’Italia ha subito impattato i conti dominando il secondo parziale. Il Brasile, però, si è ritrovato immediatamente e ha chiuso abbastanza agevolmente il terzo e il quarto set.

Decisivi i troppi errori commessi dalle azzurre (addirittura 33 contro i 23 delle avversarie). A livello individuale si fa apprezzare Anastasia Guerra (19 punti, 3 muri, 2 aces). Accanto a lei Sofia D’Odorico (13), Elisa Zanette (12), Sara Bonifacio (10), Anna Danesi (10, 3 mui), Carlotta Cambi, Chiara De Bortoli.

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top