Volley, Mondiali U19 – Suicidio Italia: avanti 2-0 e 14-9, l’Iran rimonta e ci elimina

SpiritedcelebrationfromItaly.jpg

L’Italia è stata eliminata ai quarti di finale dei Mondiali U19 di volley maschile. A Resistencia (Argentina) gli azzurrini vengono sconfitti dall’Iran per 3-2 (17-25; 22-25; 25-20; 25-20; 15-11) e devono così dire addio alla lotta per le medaglie.

Gli azzurrini devono fare mea culpa perché, avanti 2-0 e 14-9 nel terzo set, la semifinale era davvero a un passo. Invece un inatteso tracollo, con i persiani saliti rapidamente in quota mentre il gioco degli uomini di Barbiero perdeva di intensità e di qualità, ci relega alle semifinali per il quinto posto (oggi pomeriggio contro la Cina, da cui avevamo perso 3-2 nel girone eliminatorio). Per il podio si sfideranno Iran vs Polonia e Argentina vs Russia.

Gli azzurrini hanno pagato la grande verve offensiva degli avversari e non sono bastati i 13 muri e gli 11 aces per appianare la differenza. Top scorer Gianluca Galassi (15), in doppia cifra anche Paolo Zonca (14), Riccardo Sbertoli si fa apprezzare sottorete (5 muri) e al servizio (4 aces), Roberto Cominetti segna solo 9 punti, uno in più di Gabriele Di Martino (3 muri) e del figlio d’arte Diego Cantagalli che ha rilevato Davide Cester già nel corso del primo set, Alessandro Piccinelli il libero.

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top