Volley, l’Italia ha trovato il suo sestetto titolare? Caccia alla Coppa del Mondo

ItalysliberoMassimoColacicelebrateswithplayer.jpg

Simone Giannelli – Ivan Zaytsev; Osmany Juantorena – Filippo Lanza; Emanuele Birarelli – Simone Anzani/Matteo Piano/Simone Buti; Massimo Colaci.

 

Questo è il sestetto titolare della nuova Italia, ormai definitivamente trapelato dalle intenzioni di Gianlorenzo “Chicco” Blengini, fresco CT della Nazionale di volley maschile. Lo andavamo dicendo da più di una settimana quindi non c’è alcuna novità rilevante ma la conferma è ulteriormente arrivata dalle parole rilasciate dal coach piemontese durante la conferenza stampa che ha dato il via al raduno di Cavalese.

Dunque Ivan “Zar” Zaytsev torna ufficialmente opposto dopo l’esperimento nel ruolo di schiacciatore a cui era stato costretto da Mauro Berruto nella recente avventura in World League (prima della “notte brava” di Rio de Janeiro). Verrà imbeccato dal “baby” Simone Giannelli che a 19 anni troverà la maglia azzurra da titolare fisso, andando a servire delle bocche da fuoco esperto e di classe internazionale.

Attesissimo debutto per Osmany “La Pantera” Juantorena, italo-cubano che dopo alcuni anni di “resistenza” vestirà l’azzurro, di banda accanto al confermato Filippo “Super Pippo” Lanza.

Il reparto attaccanti (e le posizioni) erano ben definite. Com’è certo che il capitano sarà Emanuele Birarelli, titolare al centro dove c’è l’unico serio ballottaggio per decidere chi affiancherà “il Bira”: Anzani, Piano o Buti? Sono tre validissime alternative, i quattro possono interscambiarsi senza alcun problema. Il ruolo di libero è saldamente nella mani di Massimo Colaci.

 

 

 

One thought on “Volley, l’Italia ha trovato il suo sestetto titolare? Caccia alla Coppa del Mondo”

  1. Nany74 scrive:

    Portanno dirmi che abbiano anche poco tempo per prepararci, ma ragazzi……………che squadrone!!!! Se tengono la testa sul campo non sarà facile per nessuno…..anche perchè ora ci considerano dei cialtroni che fanno sempre casino e giocano male……………………per carità, non è che abbiano tutti i torti eh, ma se tengono la testa sul campo………………………………………………………………ci sarà da divertirsi…………

Lascia un commento

Top