Volley, Coppa del Mondo femminile – Sesta giornata: vincono le big. Risultati e classifica: Russia al comando, in 5 per le Olimpiadi 2016

PlayersofRussiacelebratesafterwinningapoint.jpg

Sesta giornata di gare per la Coppa del Mondo di volley femminile che si sta disputando in Giappone. Siamo a metà del torneo che assegna due pass per le Olimpiadi 2016.

Di seguito cronaca e risultati degli incontri odierni e la nuova classifica.

 

Russia vs Corea del Sud        3-0 (25-20; 26-24; 25-22)

La Russia mantiene il comando della classifica da imbattuta, infilando la sesta vittoria consecutiva. Le asiatiche provano a tenere il passo delle ex Campionesse del Mondo nel secondo set trascinato ai vantaggi, ma la differenza tecnica è elevata considerando anche la prova opaca di Kim. Stellare prestazione di Nataliya Obmochaeva (25 punti, 3 muri), la stella Kosheleva entra solo nel corso del secondo set al posto di una deludente Pasynkova e segnerà 14 punti (3 muri).

 

USA vs Kenya       3-0 (25-15; 25-16; 25-13)

Le Campionesse del Mondo lasciano a riposo le titolari Hill, Glass, Lowe, Akinradewo ma si sbarazzano delle africane senza alcun problema. Top scorer Nicole Fawcett (16, 3 muri), 14 punti la Easy, da annotare i 4 muri della Gibbemeyer. Le ragazze di Kiraly tengono il secondo posto a una vittoria di distanza dalla Russia (pagano il ko contro la Serbia).

 

Cina vs Cuba          3-0 (25-19; 25-10; 25-14)

Ting Zhu e Xinyue Yuan rimangono in panchina ma le vicecampionesse del Mondo non hanno difficoltà a surclassare le caraibiche grazie ai 32 punti della coppia Zeng/Zhang (16 a testa, 4 e 3 muri). Asiatiche sempre in corsa per il pass olimpico e in ripresa dopo la sconfitta patita contro gli USA.

 

Giappone vs Perù      3-0 (25-19; 25-21; 25-15)

Le padrone di casa si riprendono dopo la sofferta vittoria al tie-break sulla Rep. Dominicana e surclassano il Perù grazie alla grande partita di Nagaoka e Kimura (12 punti e 3 muri a testa).

 

Serbia vs Repubblica Dominicana         3-0 (25-18; 25-22; 25-22)

Prosegue la marcia delle slave, già capaci di battere gli USA, che infilano la quinta vittoria consecutiva controllando agevolmente le poche velleità delle caraibiche, ormai fuori dal discorso per un pass olimpico. Sugli scudi la stella Brankica Mihajlovic (16 punti), 12 marcature per Jovana Stevanovic, 9 punti Boskovic che sta giocando molto bene.

 

Di poco interesse per la classifica l’incontro che ha completato la giornata:

Argentina vs Algeria        3-0 (25-11; 25-8; 25-11)

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Russia 6 6 17 9.000 1.311
2. USA 5 6 16 5.666 1.459
3. Giappone 5 6 15 3.400 1.308
4. Cina 5 6 15 3.000 1.359
5. Serbia 5 6 14 3.200 1.352
6. Rep. Dominicana 3 6 10 1.000 0.950
7. Argentina 3 6 9 1.111 1.023
8. Corea del Sud 2 6 6 0.583 0.968
9. Cuba 1 6 3 0.250 0.770
10. Perù 1 6 3 0.200 0.742
11. Kenya 0 6 0 0.055 0.769
12. Algeria 0 6 0 0.000 0.377

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top