Tennis, Masters 1000 Cincinnati: subito eliminato Fabio Fognini

tennis-fabio-fognini-roland-garros-2014-federtennis-tonelli.jpg

La stagione sul cemento americano prosegue in modo molto negativo per Fabio Fognini, che, dopo la sconfitta all’esordio nel torneo di Montreal, è arrivata anche quella di questa notte a Cincinnati contro il giovane australiano Thanasi Kokkinakis, numero 79 del mondo, in tre set con il punteggio di 4-6 6-2 6-3 dopo poco meno di due ore.

Nel primo set decisivo il break ottenuto dal ligure nel settimo game, con Fabio che strappa a zero il servizio all’australiano. Kokkinakis non sfrutta tre palle per l’immediato controbreak, ma non le sfrutta e in questo modo Fognini conquista la prima frazione.

L’azzurro avrebbe la grande occasione di scappare subito in apertura di secondo set, con due palle break non sfruttate dal nostro portacolori. Un break, che purtroppo arriva a favore di Kokkinakis nel sesto game e poi successivamente nell’ottavo gioco, con l’australiano che pareggia i conti e manda la sfida al terzo.

Fognini parte malissimo e perde subito il servizio e si trova ad inseguire sotto 3-0. Kokkinakis non concede davvero più nulla nei propri turni di servizio e conquista un successo importante, che lo proietta al secondo turno del torneo di Cincinnati.

All’Italia nel tabellone maschile resta il solo Andreas Seppi, che dopo aver sconfitto con un doppio 6-3 il francese Mannarino ed ora affronterà il vincente della sfida tra il canadese Milos Raonic, nona testa di serie, e lo spagnolo Feliciano Lopez.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

andrea.ziglio@oasport.it

Immagine: Tonelli per Federtennis

Tag

Lascia un commento

Top