Softball, Mondiali Juniores 2015: Italia piegata dall’Australia

italiasoftball.jpg

Sulla carta non c’era storia, ma la nazionale Juniores di softball è incappata in un’onorevole sconfitta per 5-2 contro l’Australia nel match d’esordio dei Mondiali: come tutti i ko combattuti, ovviamente, è difficile capire dove finisce la soddisfazione per aver tenuto testa ad un avversario quotato e dove inizia il rimpianto per una possibile vittoria gettata al vento.

Le azzurrine capiscono troppo tardi di poter imporre il proprio gioco: ci vogliono quattro punti consecutivi delle Aussie, infatti, per sbloccare l’attacco tricolore grazie ad un triplo di Marta Gasparotto tradotto in punto da Mariel Bertossi. Da un singolo di Erika Piancastelli arriva il punto timbrato Melany Sheldon che vale il -2, ma poi le avversarie chiudono i conti.

All’arrivo in Oklahoma le azzurrine hanno trovato molte sorprese: anzitutto, i gironi rimescolati che regalano come avversarie dell’Italia, oltre all’Australia, anche Stati Uniti, Taipei Cinese, Repubblica Ceca, Messico, Porto Rico e Brasile. Le prime quattro del raggruppamento accederanno alla fase successiva. Domani, le ragazze dirette da Marta Gambella sono attese dunque da una doppia sfida con le padrone di casa e le asiatiche.

foto: MG/Oldmanagency

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top