Scomparsa Natalia Molchanova: la fuoriclasse dell’apnea non risale da un’immersione!

Natalia-Molchanova.jpg

La cinquantatreenne russa Natalia Molchanova, campionessa di apnea e detentrice di numerosi record mondiali, è scomparsa. La fuoriclasse non è più risalita da un’immersione effettuata domenica nelle acque di Formentera, nelle Isole Baleari (Spagna): l’annuncio è stato fatto dal figlio Alexey dopo due giorni di ricerche non andate a buon fine.

Molchanova era in grado di restare in apnea per oltre nove minuti, ed aveva accumulato ventitré titoli mondiali con quarantuno record mondiali stabiliti nel corso della sua carriera. Nel 2013, ai mondiali greci di Kalamata, era diventata la prima donna a discendere oltre i cento metri di profondità. Questa volta, però, è bastata un’immersione a trentacinque metri di profondità, considerata facile dalla stessa atleta russa, per portarla via, forse a causa delle forti correnti che imperversano in quell’area.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top