Rugby: Nuova Zelanda e Inghilterra vincono i big match di sabato

Rugby-Nuova-Zelanda-All-Blacks-FB.jpg

In un ricco sabato di rugby internazionale, Nuova Zelanda ed Australia si sono date appuntamento per la Bledisloe Cup. Ad imporsi sono stati gli All Blacks per 41-13, risultato che ha permesso loro di conservare il trofeo che detengono dal 2003, di prendersi la rivincita per la sconfitta subita a Sydney la settimana scorsa (27-19) e di dare un segnale a tutta la concorrenza ad un mese dall’inizio dei Mondiali. Con un Dan Carter da quattordici punti e due mete di un travolgente Ma’a Nonu, i neozelandesi non hanno lasciato gradi speranze ai Wallabies. Un ottimo modo per festeggiare le 142 presenze internazionali del capitano Richie McCaw, un record assoluto che supera anche quello stabilito in precedenza dall’irlandese Brian O’Driscoll (133 con l’Irlada ed otto con i Lions).

Se l’emisfero sud ha vissuto il big match tra All Blacks e Wallabies, in Europa si è tenuto il centesimo Crunch della storia, la sfida tra l’Inghilterra e la Francia. Il risultato finale recita 19-14 per i giocatori della Rosa, anche se il risultato mente su quanto di buono fatto vedere dalla Francia in mischia. I cinici inglesi hanno saputo però approfittare degli errori difensivi dei Bleus, andando a segno tre volte, con doppietta del ventunenne Anthony Watson. A poco è servita dunque la meta di Fulgence Ouedraogo, ma in fin dei conti entrambe le squadre possono dirsi soddisfatte sotto alcuni aspetti in vista della competizione iridata, ma ognuna ha anche messo in evidenza alcuni limiti.

Dopo la storica vittoria dell’Argentina in Sudafrica, gli Springboks sono invece andati a prendersi la rivincita a Buenos Aires, battendo i Pumas 26-12. Ad aprire le marcature è stato Bryan Habana, autore della sua cinquantanovesima meta internazionale in carriera. Lo stesso Habana si sarebbe poi rivelato il migliore in campo, dando ai suoi un vantaggio che manterranno fino alla conclusione del match.

Gli altri risultati: Irlanda-Scozia 28-22, Giappone-XV Mondiale 20-45

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: All Blacks (pagina Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top