Rugby Championship 2015, l’Australia sfata il tabù All Blacks e trionfa! Impresa Pumas in Sudafrica

BvARO9zIQAAOPFV.jpg

La attendevano da quattro anni e – è il caso di dirlo – finalmente è arrivata. L’Australia torna a vincere contro gli All Blacks e lo fa con una prova impeccabile all’ANZ Stadium di Sydney, grazie alla quale si porta a casa anche il Rugby Championship 2015. In un match poco spettacolare, certo, ma dall’intensità assolutamente elevata, i Wallabies non barcollano ai due colpi sferrati dal debuttante Milner-Skudder e con pazienza tessono una tela imbriglia una Nuova Zelanda poco brillante e ancora in rodaggio. Decisivo, per il 29-17 finale, l’ingresso di Nic White, autore di un piazzato importante e della meta che ha ribaltato definitivamente l’incontro e che ha spezzato una striscia di otto sconfitte e due pareggi contro gli odiati rivali.

La giornata è storica, però, soprattutto per quanto accaduto a Durban. In un match ininfluente per la classifica, l’Argentina compie una vera e propria impresa e travolge il Sudafrica, sconfiggendolo per la prima volta in un test match. E il 25-37 finale non rispecchia in toto l’andamento della partita, totalmente dominata dai Pumas dall’inizio alla fine contro degli Springboks abulici e in grande difficoltà, oggi come nel resto del Championship d’altronde. Mattatore dell’incontro è Juan Imhoff, autore di una tripletta.

Australia – Nuova Zelanda 27-19
9′ cp Carter, 26′ cp Giteau, 30′ cp Carter, 45′ m. Kepu tr. Giteau, 51′ cp Carter, 55′ m. Milner-Skudder, 61′ m. Ashley-Cooper tr. Giteau, 65′ m. Milner-Skudder, 69′ cp White, 73′ m. White tr. White

Sudafrica – Argentina 25-37
2′ m. Bosch tr. Hernandez, 10′ Pollard, 23′ m. Imhoff tr. Hernandez, 29′ cp Pollard, 31′ m. Imhoff tr. Hernandez, 36′ m. de Jager tr. Pollard, 37′ cp Hernandez, 40′ cp Bosch, 42′ m. Imhoff tr. Hernandez, 49′ m. le Roux tr. Pollard, 63′ drop Bosch, 79′ m. Habana

Classifica: AUSTRALIA 13, Nuova Zelanda 9, Argentina 5, Sudafrica 2

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Foto: Twitter SA Rugby Magazine

Lascia un commento

Top