PGA Championship 2015, gioco sospeso nel secondo round. Molinari 24esimo

10940541_905778159454593_38431398944405342_n.jpg

Un violento temporale ha interrotto il secondo giro del PGA Championship (montepremi € 10.000.000), il quarto e ultimo major stagionale che si sta svolgendo sul percorso del Whistling Straits (par 72) nel Wisconsin. Nella classifica provvisoria sono al comando con-9 gli australiani Jason Day, fermato dopo 14 buche, e Matt Jones stoppato alla dodicesima. Alle loro spalle, con -8 è stato fermato l’inseguimento di Justin Rose, mentre ha vistosamente rallentato Dustin Johnson, in vetta ieri e 12esimo con -5 alla 14. E’ rimasto al 24° posto con -3 Francesco Molinari, ma il torinese avrà l’occasione di migliorare il proprio punteggio nelle cinque buche da giocare..Tra i giocatori che hanno concluso il turno Jordan Spieth è salito dal 24° al settimo posto con 138 (71 67, -6), e il nordirlandese Rory McIlroy, leader mondiale, campione uscente e al ritorno alle gare dopo lo stop per un infortunio alla caviglia, è al 28° con 142 (71 71, -2), insieme all’inglese Luke Donald, allo svedese Henrik Stenson e al sudafricano Charl Schwartzel.

Probabilmente resterà in gara Phil Mickelson, 64° con 145 (+1), mentre rischiano il taglio Zach Johnson, 76° con 147 (+3), e Tiger Woods 89° con “+4” dopo 13 buche. Sono già fuori il nordirlandese Graeme McDowell, 102° con 149 (+5), l’inglese Ian Poulter e lo spagnolo Miguel Angel Jimenez, 110.i con 150 (+6), e l’australiano Adam Scott, 121° con 151 (+7).

Twitter: @panstweet

daniele.pansardi@oasport.it

Credit Federgolf

Tag

Lascia un commento

Top