Pentathlon moderno, Europei 2015: possibile tris per Lena Schöneborn

Pentathlon-Lena-Schoneborn.jpg

A ventinove anni, la tedesca Lena Schöneborn è una delle atlete più vincenti degli ultimi anni nel pentathlon moderno. Campionessa olimpica a Pechino 2008, la teutonica vanta numerose medaglie mondiali, anche se fino allo scorso anno i suoi quattro ori erano arrivati solamente dalle prove a squadre e dalle staffette. Agli Europei, invece, è riuscita sempre a dare il meglio di sé, conquistando il primo titolo nel 2011 e bissandolo l’anno scorso a Székesfehérvár, in Ungheria, proprio quando sembrava che la sua carriera fosse in fase calante. Quest’anno, poi, Schöneborn è riuscita finalmente a cogliere il titolo mondiale individuale, vincendo davanti al pubblico amico di Berlino.

Se vorrà difendere il suo titolo e raggiungere la tripletta in occasione della rassegna di Bath, Schöneborn dovrà però vedersela con avversarie molto agguerrite. Tra tutte, spicca naturalmente il nome della lituana Laura Asadauskaite, campionessa olimpica in carica, ma anche campionessa mondiale nel 2013 e campionessa europea nel 2012, anche se nelle ultimamente l’atleta baltica non è sembrata al meglio delle proprie possibilità. Tra le pretendenti al titolo ci sarà anche l’ungherese Zsófia Földházi, già medagliata d’oro nel 2013 in Polonia, mentre una possibile sorpresa potrebbe arrivare dalla francese Élodie Clouvel, una delle rivelazioni di questa stagione. Alice Sotero e Gloria Tocchi saranno invece le atlete di punta della squadra azzurra.

CLICCA QUI PER L’ELENCO COMPLETO DEI PARTECIPANTI

LEGGI ANCHE:
Lesun tenta la doppietta a Bath
De Luca e gli azzurri alla ricerca delle medaglie
* Programma e orari della rassegna continentale

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top