Nuoto, Mondiali Kazan 2015: Peaty sale in cattedra, record del mondo nei 50 rana!

Adam-Peaty-2-nuoto-foto-facebook-fina-dpm.jpg

Sale in cattedra Adam Peaty e non ce n’è per nessuno. Oro nei 100 rana ieri, il britannico questa mattina aveva visto pareggiato il suo 26”62 della semifinale degli Europei di Berlino dal sudafricano Cameron Van Der Burgh, nuovo record mondiale in quanto quello dell’inglese non era stato ufficializzato dalla Fina per un errore nel test antidoping (non furono fatte le analisi a caccia di Epo).

Nessun problema. La semifinale del pomeriggio è il modo migliore per spazzare via ogni dubbio. 26”42 e ben due decimi abbassati dal tempo della discordia. Domani saprà fare meglio in finale o si “limiterà” all’oro? Intanto Van Der Burgh tocca in 26”74, mentre Andrea Toniato si peggiora e saluta in 27”61.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fina/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top