Nuoto, Mondiali Kazan 2015, Arianna Castiglioni: “Speravo di far meno!”, Aurora Ponselè: “Soddisfatta dei miei 1500!”

Arianna-Castiglioni-nuoto-foto-fin-deepbluemedia.jpg

Delusione palpabile negli occhi di Arianna Castiglioni, alla prima finale mondiale della carriera, dopo l’ottavo posto della finale dei 100 rana in 1’07″60: “Il passaggio a 32.0 era buono, ho cercato di nuotare come lei. Sinceramente non mi aspettavo questo tempo e ne parlerò con il mio allenatore. Un’esperienza che mi aiuterà a crescere però speravo di fare meno. Domani avrò la staffetta mista-mista e spero di rifarmi domani”

Conclude invece le sue fatiche Aurora Ponselè con l’ottavo posto nella finale dei 1500m in 16’09″57, illuminata dal record del mondo di Katie Ladecky: “Ancora non ci credo per quanto è accaduto in vasca (riferendosi al WR dell’americana). Nel mio piccolo ho ottenuto il personale sulla distanza e sono soddisfatta per questo. Resta l’amarezza della 10 km ma come si suol dire dopo grandi sconfitte seguono belle cose.”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: DeepBlueMedia

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top