Nuoto, Coppa del Mondo: sei finali per Hosszu, ok Paltrinieri e Masini Luccetti

Gregorio-Paltrinieri-nuoto-foto-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Con alcuni italiani al via e la solita Katinka Hosszu stacanovista – è iscritta a tutte le gare femminili tranne i 100 rana – è cominciata questa mattina a Mosca la prima tappa della Coppa del Mondo 2015, da quest’anno in vasca lunga per permettere ai vari atleti di ottenere i tempi limite per Rio 2016.

Due gli azzurri che ritroveremo anche nel pomeriggio, qualificati dalle batterie, più Diletta Carli e Martina Caramignoli che prenderanno parte alla serie veloce degli 800 stile libero. Con loro Gregorio Paltrinieri, provvisoriamente terzo nei 400 sl in 3’54”25 e iscritto a sorpresa anche per la tappa russa, e Chiara Masini Luccetti, ottava nei 200 sl in 2’00”34. Eliminato Fabio Scozzoli nei 50 rana: il romagnolo, che non era presente ai Mondiali di Kazan, è in una fase completamente diversa della preparazione rispetto ai compagni di squadra e chiude undicesimo in 28”20. L’Iron Lady magiara sarà al via di ben sei gare, tutte con ambizioni di podio.

Le finali inizieranno alle 17 italiane e saranno trasmesse in diretta tv su Nuova Rete (canale 110 del digitale terrestre in Emilia Romagna) e in live streaming su OA Sport. Al commento Enrico Spada e Cristina Chiuso.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top