MotoGp| GP di Gran Bretagna, Rossi: “Tutti vogliono battermi, ma la moto era davvero grandiosa”

Valentino-Rossi-Assen-FOTOCATTAGNI.jpg

Ottiene la sua prima vittoria in quel di Silverstone Valentino Rossi, che al termine della gara dichiara: “E’ stata una gara incredibile, sembrava Donington 2005. Dopo aver visto la caduta di Marquez ho capito di aver molto vantaggio e ho rallentato, ma in MotoGp non puoi mai fare una cosa del genere.
Tutti vogliono battermi e anche Petrucci ci ha provato rischiando, anche se dentro di me speravo non lo facesse cosicchè io avrei potuto controllare la gara e lui avrebbe potuto difendere il suo primo podio .

Nel finale sono dovuto rimanere concentrato ancora di più perchè l’acqua sul circuito è aumentata. La moto però era davvero grandiosa e mi sono adattato su tutte le curve”.

La chiave, come di consueto, il warm-up della mattina: “Lì ho preso fiducia, era bagnato e sono arrivato in gara convinto. Mi è sembrato di dover andare in Austria da Tavullia, è stata una gara lunghissima…“.

Sulla rimonta di Petrucci: “Non potevo farmi battere avendo 4 secondi di vantaggio, ma non potevo neanche sbagliare. E’ stata dura“.

Sul Mondiale: “Marquez con questo zero va molto lontano. Per Lorenzo 12 punti non sono tanti, ma sull’asciutto sarebbe stato difficile batterlo. Quindi è un risultato che vale oro“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Tag

Lascia un commento

Top