Mondiali di apnea indoor: Italia leader, 8 medaglie e prima piazza nel medagliere

Alessia-Zecchini-apnea-foto-sua-fb.jpg

Brillante prova dell’Italia ai Campionati Mondiali di Apnea Indoor di Mulhouse (Francia), dove gli azzurri si sono portati a casa otto medaglie: due d’oro, cinque d’argento e una di bronzo.

A salire sul gradino più alto del podio sono stati Alessia Zecchini, prima nella finale di apnea dinamica senza attrezzi (DNF) con la distanza di 165,34 m e Ilaria Bonin, che ha trionfato nella finale di apnea dinamica con la misura di 242,57 m. Sempre Zecchini e Bonin si sono alternate nelle medesime gare sul secondo gradino del podio. La Zecchini si messa al collo anche un altro argento nella finale di apnea statica, piazzandosi alle spalle della ceca Gabriela Grezlova.

Tra le donne azzurre, conquista l’argento anche Federica Bellini, seconda nella speed alle spalle della russa Daria Dreger. Sorride anche il settore maschile che sale sul podio grazie a Andrea Vitturini e Mauro Generali, rispettivamente secondo e terzo nell’apnea dinamica alle spalle del del francese Alex Duvivier, oro e autore del nuovo record mondiale con l’incredibile distanza di 294,18 m. L’Italia, prima nel medagliere, proverà a ripetersi ai Mondiali di profondità in programma a Ischia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top